Widgets Magazine
08:50 15 Ottobre 2019
Attentatore di Halle

Halle: la prima foto del presunto attentatore negazionista pubblicata

© REUTERS / ATV Studio Halle / REUTERS TV
Mondo
URL abbreviato
522
Seguici su

Una sparatoria avvenuta vicino una sinagoga nella città tedesca di Halle avrebbe causato due morti.

Il sospetto esecutore dell'attacco armato presso la sinagoga di Halle in Germania ha trasmesso via streaming il suo operato nella piattaforma Twitch, riporta l'Indipendent.

Parlando in inglese, l'uomo non si identificato rimanendo anonimo ed ha dichiarato di essere un negazionista dell'Olocausto.

"Il femminismo è il motivo del calo della natalità in Occidente, che funge da capro espiatorio per l'immigrazione di massa, e la radice di tutti questi problemi sono gli ebrei", ha testualmente dichiarato mentre si filmava nell'auto prima di iniziare l'attacco.

Almeno due persone sono morte nell'attacco di Halle, in Germania, avvenuto questo pomeriggio. Secondo quanto riferito, gli aggressori hanno sparato diversi colpi con un mitra, hanno colpito una donna e ferito diverse persone. Gli autori dell'attacco sono ancora a piede libero e si dice che si stiano muovendo in direzione di Lipsia.

Il presunto attentatore di Halle è il 27enne tedesco Stefan B.
© Foto :
Il presunto attentatore di Halle è il 27enne tedesco Stefan B.

Uno degli aggressori ha posto un ordigno esplosivo artigianale vicino la sinagoga nel pomeriggio ed ha cercato di irrompere nell'edificio, ha riportato l'agenzia Dpa con riferimento a fonti nella polizia.

L'attacco contro la sinagoga è avvenuto nel giorno in cui la comunità ebraica celebrava lo Yom Kippur, un giorno importante nel calendario ebraico.

Secondo il tabloid Der Spiegel, l'attentatore è il 27enne tedesco Stefan B. Secondo la pubblicazione, tutto fa pensare che alla base del gesto ci siano l'antisemitismo e l'estremismo di destra.

Tags:
Estremismo, sparatoria, Attentato, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik