02:32 20 Novembre 2019
Mahatma Gandhi

In India trafugate le ceneri di Gandhi, riportano i media. Polizia smentisce

CC0 / Elliott & Fry / Mahatma-Gandhi, studio, 1931
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Nel memoriale di Bapu Bhawan, che si trova in India centrale, il 2 ottobre, giorno del 150° anniversario della nascita, sarebbero state trafugate le ceneri del Mahatma Gandhi ed infangata la sua memoria con scritte offensive sulle fotografie che lo commemoravano. La polizia smentisce.

Nello Stato dell’India centrale di Madhya Pradesh, proprio in occasione del 150° anniversario della nascita, sono state rubate le ceneri di Mohandas Karamchand Gandhi. Le ceneri del Mahatma (appellattivo onorifico con il quale era conosciuto e che significa Grande Anima) erano conservate nel memoriale di Bapu Bhawan dal 1948, anno in cui Gandhi venne assassinato da un estremista indù.

I ladri profanatori hanno anche imbrattato di vernice verde le fotografie del leader dell’indipendenza con la scritta ‘traditore’.

Una corrente di indù integralista vede effettivamente in Gandhi una sorta di traditore per la sua difesa dell'unità indù-musulmana nonostante egli stesso fosse di fede indù e devoto osservante.

La polizia della città di Rewa ha confermato alla Shuriah Niazi della BBC Hindi che stanno già indagando sulla profanazione e dichiarato che si tratta di un’azione potenzialmente "pregiudizievole per l'integrazione nazionale e la preservazione della pace”.

Mangaldeep Tiwari, custode del memoriale di Bapu Bhawan ha dichiarato che si tratta di un episodio "vergognoso".

"Ho aperto il cancello del Bhawan al mattino presto perché era il compleanno di Gandhi", ha detto al sito web indiano The Wire. "Quando sono tornato verso le 23:00 ho trovato i resti mortali di Gandhi dispersi e la sua immagine deturpata."

La polizia ha preso provvedimenti dopo che Gurmeet Singh - leader del partito politico del Congresso locale - ha presentato una denuncia.

"Questa follia deve finire", ha dichiarato Singh al The Wire. "Esorto la polizia di Rewa a controllare le telecamere a circuito chiuso installate all'interno di Bapu Bhawan."

Le ceneri di Gandhi

Gandhi guidò un movimento di resistenza non violenta contro il dominio coloniale britannico in India, ispirando persone in tutto il mondo. La maggior parte degli indiani lo venerano ancora come il "padre della nazione". Ma i sostenitori della linea dura indù accusano Gandhi di aver tradito per essere stato troppo filo-musulmano, ed aver permesso la partizione tra India e Pakistan dopo l’ottenimento dell’indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1947. Appunto per questo venne assassinato da un estremista indù nel 1948. Dopo la morte venne cremato ma le sue ceneri non vennero disperse nel Gange, come da tradizione indù. Per via della sua fama i resti mortali vennero distribuiti ed inviati a tutto il Paese conservati in vari memoriali – uno di questi il Bapu Bhawan, violato mercoledì scorso.

La polizia indiana smentisce

La polizia indiana ha però smentito che degli sconosciuti abbiano trafugato le ceneri del leader del movimento d'indipendenza indiano dal memoriale eretto in suo onore a Bapu Bhawan.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik