04:14 14 Dicembre 2019
Proteste ad Hong Kong, il 31 agosto del 2019

Hong Kong, manifestanti lanciano bombe incendiarie contro la polizia - Video

© AFP 2019 / Anthony Wallace
Mondo
URL abbreviato
3020
Seguici su

Nuovi, gravi episodi di violenza a Hong Kong, dove le strade della città sono ancora una volta diventate teatro di scontri tra le forze di polizia e i manifestanti.

Si registrano nuovi disordini a Hong Kong, dove nelle ultime ore i manifestanti e la polizia della città si sono resi protagonisti di intensi scontri, nel corso dei quali i riottosi hanno anche lanciato delle bombe incendiarie contro le forze dell'ordine.

Gli attivisti si sono lanciati alla carica in diversi quartieri del maggiore hub finanziario asiatico sin dalla tarda serata di ieri, appiccando il fuoco, bloccando diverse strade e rendendosi protagonisti di atti di vandalismo all'interno di negozi, banche e stazioni della metropolitana.

L'intensificazione delle proteste è dovuta probabilmente ad un grave episodio di uso eccessivo della forza da parte della polizia di Hong Kong, che aveva portato al ferimento di un giovane manifestante, sul quale le forze dell'ordine avevano aperto il fuoco in un atto definito di legittima difesa.

"Dovunque ci siano delle proteste, io ci sarò. Questa sera manifesto per una semplice ragione: non si spara a bruciapelo contro un adolescente", ha detto Alex Chan, uno dei leader delle proteste nel quartiere commerciale di Causeway Bay", sottolineando che "le proteste continueranno e noi non ci arrenderemo".

La polizia si è vista costretta a imporre un regime di coprifuoco nel tentativo di mantenere sotto controllo una situazione che di giorno in giorno sta diventando sempre più incandescente, come sottolineato dal presidente dell'Associazione degli Ufficiali di Polizia di Hong Kong, Lam Chi-wai.

"Siamo solo degli agenti di polizia e abbiamo dei poteri molto limitati. Quando ci si trova ad affrontare simili proteste, non possiamo farcela da soli, senza il necessario appoggio dall'alto".

Il canale Bloomberg Tic Toc ha diffuso su Twitter alcune sequenze filmate, dove è possibile vedere alcuni manifestanti in azione che provano a sfondare i vetri di una filiale della Bank of China mentre altri lanciano delle bombe molotov contro i bancomat.

​Le proteste a Hong Kong

Da quasi quattro mesi Hong Kong è teatro di scontri e manifestazioni di piazza, che hanno fatto precipitare l'ex colonia britannica nella sua più grande crisi politica ed economica da decenni.

Le proteste sono esplose in risposta alla presentazione di una legge sull'estradizione forzata in Cina di sospetti criminali, successivamente ritirata dal governo

La Cina e il presidente Xi Jinping, per il quale la questione legata a Hong Kong rappresenta una delle maggiori sfide dalla sua salita al potere, hanno a più riprese denunciato che le proteste sarebbero state orchestrate dagli USA.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik