01:48 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
4191
Seguici su

Il bombardiere B-17, soprannominato "fortezza volante", della Seconda Guerra Mondiale è precipiato nel Connecticut, negli Stati Uniti.

"Possiamo confermare che stamattina c'è stato un incidente con un aereo dei tempi della Seconda Guerra Mondiale della "Collings Foundation" all'aeroporto di Bradley. Dopo lo schianto si è sviluppato un incendio, i vigili del fuoco sono al lavoro. L'aeroporto è chiuso", ha twittato l'aeroporto.

Secondo il Courford Hartford, l'aereo si è schiantato durante l'atterraggio andando a sbattere contro un hangar. A seguito dell'incidente alcune persone sono rimaste coinvolte, ma il loro numero è ancora sconosciuto.

​La "Fortezza volante"

Il Boeing B-17 Flying Fortress, in italiano noto anche come "Fortezza volante", era un bombardiere pesante quadrimotore sviluppato negli anni Trenta ed usato principalmente dall'aviazione militare statunitense durante i bombardamenti strategici diurni contro obiettivi tedeschi di tipo industriale, civile e militare durante il secondo conflitto mondiale.

I B-17 presero parte anche alle operazioni nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale, portando a termine raid contro navi e basi aeree giapponesi.

Delle oltre 1,5 milioni di tonnellate di bombe sganciate dagli Stati Uniti sul territorio tedesco e sui territori occupati durante il conflitto, ben 640mila furono lanciate dai B-17.

Tags:
Seconda Guerra Mondiale, Aereo, Incidente, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook