02:27 14 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
447
Seguici su

È stato avviato il Contratto istituzionale di sviluppo per l’area di Cagliari. Il premier ha anche parlato dei progetti infrastrutturali ferroviari per il Sud.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato in una lettera inviata al quotidiano l’Unione Sarda che il governo sta lavorando a diversi Contratti Istituzionali di Sviluppo nonché a un “Piano strutturale per il Mezzogiorno per rafforzare la capacità di spesa e l'incisività dei fondi per il territori e per i Comuni del Sud".

Il Premier ha parlato anche dell'impegno nello sbloccare i “cantieri e il rilancio di vaste aree del Paese attraverso un Green new deal" con più investimenti verdi che “si traducono in più occupazione, innovazione, tutela dell'ambiente con ricadute positive in termini economici per le famiglie". 

In particolare il Premier si è soffermato sul Contratto istituzionale di sviluppo per l’area di Cagliari parlando di circa 500 progetti per un territorio di circa 120 comuni.

In attesa dell’avvio del tavolo del Cis ha dichiarato che il contratto “rappresenta l'occasione per investimenti strategici non calati dall'alto, ma disegnati attorno alle esigenze e alle iniziative che emergono direttamente dal territorio" e si dice “certo che Cagliari e la Sardegna sapranno cogliere questa sfida avviando progetti virtuosi e offrendo occasioni occupazionali che miglioreranno la vita dei sardi".  

Il Premier ha parlato anche dei progetti per le infrastrutture ferroviarie del Mezzogiorno dichiarando che verrà lanciato un grande piano per il Sud. 

Conte ha affermato che "tutto il Sud, non solo la Puglia, soffre molto perché le infrastrutture ferroviarie, ma direi anche stradali in generale, sono assolutamente inadeguate. Noi stiamo lavorando per portare l’alta velocità in Puglia per velocizzare le linee anche giù in Calabria e poi soprattutto qui è un problema infrastrutturale".  

Correlati:

Conte rassicura, trovati 23 miliardi €: stop all'aumento dell'Iva
Conte al Parmigiano Day promette massimo sostegno al Made in Italy contro i falsi
Pompeo atteso in Italia ad ottobre, incontri con Conte e Di Maio e visita in Abruzzo
Tags:
Mezzogiorno
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook