12:05 21 Novembre 2019
Greta Thunberg

Santa Greta! L'arcivescovo di Svezia equipara l'attivista a un profeta biblico

© AP Photo / Jeenah Moon
Mondo
URL abbreviato
12221
Seguici su

La Chiesa di Svezia ha chiesto al governo di adottare una politica climatica più vigorosa. Allo stesso tempo, l'arcivescovo Antje Jackelén ha paragonato la sua connazionale e attivista adolescente Greta Thunberg ai profeti dell'Antico Testamento.

Nella sua lettera episcopale, la Chiesa di Svezia ha richiesto una politica climatica più vigorosa da parte dei politici e delle autorità svedesi.

La  lettera presenta una retorica più forte, poiché le parole "sfide climatiche" sono state sostituite da una frase più dura: "crisi climatica". Secondo la Chiesa, la Svezia deve raggiungere l'obiettivo dichiarato di raggiungere la "neutralità climatica" entro il 2045.

“La crisi climatica è diventata molto più concreta negli ultimi cinque anni, anche grazie all'accordo di Parigi del 2015. <...> Ora è chiaro che questa è in realtà una crisi climatica, poiché già vediamo ad esempio come sta portando a un aumento della migrazione. Tutti i fatti sul tavolo indicano che non raggiungeremo gli obiettivi prefissati se non aumenteremo i nostri sforzi”, ha detto l'arcivescovo Antje Jackelén.

L'arcivescovo Antje Jackelén ha anche reso omaggio all'attivista per il clima Greta Thunberg e alla sua perseveranza.

"Credo che sia profetica allo stesso modo in cui i profeti dell'Antico Testamento erano persistenti con il loro messaggio", ha detto Antje Jackelén a Expressen.

Oltre a lodare l'attitudine di Greta nel rilasciare interviste, Jackelén ha sottolineato che la sua propensione a partecipare ad "azioni simboliche" era simile a quella dei profeti biblici.

"È iniziato con lo sciopero della scuola e ha continuato con il suo viaggio (in barca attraverso l’atlantico)", ha detto Jackelén.

​In conclusione, Jackelén ha sottolineato che lei stessa mangia vegetariano "almeno cinque volte a settimana" al fine di ridurre al minimo l'impronta di carbonio. In riferimento a Thunberg, ha anche sottolineato che mentre il suo incarico di arcivescovo richiede di prendere aerei, non ha volato privatamente "per quasi due anni". In parte a causa della campagna implacabile di Thunberg, la parola svedese "flygskam" (letteralmente "vergogna di volo") è diventata un movimento paneuropeo che incoraggia le persone a smettere di volare per ridurre le emissioni di carbonio e favorire mezzi di trasporto più "ecologici", come treni. Molte celebrità svedesi, tra cui la madre di Greta, la cantante lirica Malena Ernman, affermano di aver rinunciato a volare.

Correlati:

Altro che Greta, pensiamo invece alla fuga dei giovani e delle imprese
Greta Thunberg giovedì 18 al Senato dalla presidente Casellati
Greta Thunberg salterà un anno di scuola per un viaggio in USA senza aereo
Tags:
Chiesa, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik