Widgets Magazine
04:35 12 Novembre 2019

Un iceberg grande quanto Londra si stacca da ghiacciaio in Antartide

© AFP 2019 / Torsten Blackwood
Mondo
URL abbreviato
131
Seguici su

Un iceberg cinque volte più grande di Malta, o poco più piccolo dell’intera area urbana di Londra, si è staccato da un ghiacciaio in Antartide.

L'iceberg D28, noto come "dente dondolante", è stato fotografato mentre rompeva dalla piattaforma di ghiaccio Amery dal Programma di osservazione della Terra dell'Unione europea. Ha uno spessore di 213 m e contiene 314 miliardi di tonnellate. 

È così grande che probabilmente ci vorranno diversi anni paffinché si sciolga completamente. Nel frattempo, dovrà essere monitorato e tenuto d’occhio nel caso in cui diventi un pericolo per la navigazione internazionale.

Gli scienziati non hanno collegato questo evento ai cambiamenti climatici, ma sono preoccupati dalla traiettoria dell'iceberg, rivela il Daily Mail.

Sebbene alcuni possano indicare il cambiamento climatico il motivo per cui l'iceberg si sia staccato, gli scienziati hanno rivelato che si tratta di un evento naturale ed è così che "i flussi di ghiaccio mantengono l'equilibrio, bilanciando l'ingresso di neve a monte", secondo la BBC.

Amery è la terza più grande piattaforma di ghiaccio in Antartide. Il distacco di iceberg del genere non avveniva dai primi anni '60, riferisce la BBC.

​La professoressa Helen Fricker della Scripps Institution of Oceanography ha predetto questo evento nel 2002, ritenendo che si sarebbe interrotto tra il 2010 e il 2015.

"È un molare rispetto a un dente da latte", ha detto Fricker.

​"Mentre c'è molto di cui preoccuparsi in Antartide, non c'è ancora motivo di allarmarsi per questa particolare piattaforma di ghiaccio."

Correlati:

In Antartide sta per staccarsi un gigantesco iceberg
Lo scandalo del Boeing 737 MAX 8? Solo la punta dell’iceberg!
Islanda: si mette in posa su un iceberg, un’onda la sospinge in mare
Tags:
iceberg, Antartide
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik