20:17 10 Dicembre 2019
Lancio di un missile Onyx

Difesa russa, il primo lancio di un missile supersonico P-800 Onyx - Video

© Foto : Screenshot da Ministero della Difesa Russia
Mondo
URL abbreviato
1380
Seguici su

Pubblicato dal Ministero della Difesa russo il lancio di un missile da crociera supersonico classe Onyx durante una esercitazione nell’estromo nord-est della Federazione.

L’esercitazione, eseguita in Chukotka, la penisola più a nord-est della Federazione, dirimpettaia all’Alaska per intenderci, ha avuto successo e l’obiettivo, una nave bersaglio posta a 200 chilometri di distanza nel Mar Glaciale Artico, colpito con precisione.

La manovra è stata coadiuvata da una decina di navi e velicoli a terra. Il lancio è avvenuto da un mezzo militare ‘Bastion’ sbarcato a terra da una nave di appoggio.

Missile Onyx e complesso Bastion

Il P-800 Onyx è un missile da crociera supersonico anti-nave a medio raggio di tipo universale, nel senso che può essere lanciato in teoria sia da terra, che da navi, sottomarini o anche aeromobili. La sua collocazione di lancio prediletta al momento rimane il sistema Bastion, un mezzo su gomma specializzato nel lancio dei missili Onyx già schierato operativamente in Siria. Il complesso Bastion-Onyx è specializzato in difesa costiera ma è anche utilizzabile per obiettivi a terrestri entro un raggio ottimale tra i 350 e 450 km.

Il missile P-800 Oniks ha un sistema di propulsione a due stadi, il primo a combustibile solido mentre la crociera supersonica viene sostenuta da un combustibile liquido. Il sistema di guida è satellitare ed è in gradi di volare a quote bassissime fino a 5 metri sopra il livello del mare.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik