Widgets Magazine
07:49 13 Novembre 2019
Soldati russi

Ministero della Difesa russo sviluppa campi d'addestramento laser per l'esercito

© Sputnik . Pavel Gerasimov
Mondo
URL abbreviato
0 71
Seguici su

I nuovi complessi d'addestramento non solo permetteranno la simulazione degli scontri di fanteria, ma anche di veicoli corazzati e di artiglieria, con fino a 15.000 uomini in azione allo stesso tempo.

Il Ministero della Difesa russo ha annunciato di aver siglato un contratto con un'azienda del settore high-tech per lo sviluppo di un innovativo sistema laser, denominato "Stretta", da implementare nei campi d'addestramento dell'esercito.

Come riportato dai media russi, la nuova tecnologia permetterà alle forze armate russe di realizzare dei vasti poligoni di addestramento, integrati da tecnologia laser.

In queste strutture sarà possibile simulare l'impiego di sistemi di arma di ogni tipo, dai fucili alle mitragliatrici leggere, per arrivare ai cannoni, ai mortai e persino ai carri armati o alle batterie missilistiche.

Il sistema sarà implementato da un software in grado di analizzare i risultati delle reclute durante il percorso di addestramento.

Secondo le prime informazioni, ogni campo d'addestramento sarà così vasto da permettere di addestrare simultaneamente un numero di soldati che potrà arrivare fino alle 15.000 unità, cioè due brigate al completo.

Al momento non è ancora stata resa nota l'azienda che si occuperà della costruzione di queste futuristiche strutture.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik