Widgets Magazine
08:29 13 Novembre 2019
Incendio a Rouen

Pauroso incendio in una fabbrica chimica in Francia, rischio contaminazione della Senna

© Foto: Screenshot di Twitter da Photo Jérémy 76 @Je_suis_photogr
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Uno spaventoso incendio è scoppiato nella fabbrica chimica Lubrizol, nella città portuale di Rouen, nel nord della Francia.

Questa mattina, intorno alle 8, sono suonate per due volte le sirene di allerta alla popolazione per l'incendio nella fabbrica Lubrizoil di Rouen, classificata SEVESO, ovvero posta sotto il controllo diretto delle autorità per la presenza di sostanze chimiche potenzialmente pericolose.

A dare l'allarme è stata la prefettura del dipartimento Seine-Maritime, che sul proprio account Twitter ha richiamato la popolazione alla prudenza.

Una densa nube nera, levatasi dal complesso industriale specializzato nella produzione di additivi per lubrificanti, ha invaso tutta la zona circostante, costringendo le autorità a chiudere le scuole e ad invitare gli abitanti di 13 comuni a restare in casa.

La cappa ha coperto il cielo dell'antica città francese, giungendo sino al centro storico e alla splendida cattedrale gotica che vi si erge.

​Come riportato dal quotidiano Le Parisien, sul posto sono impegnati circa 130 vigili del fuoco, che stanno lottando per domare le fiamme, impedendo "incidenti ancora più gravi".

Ad andare in fiamme, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato un sito di stoccaggio merci non tossico e le prime analisi non evidenziano pericoli di tossicità dell'aria.

Al momento non sono state segnalati eventuali vittime né feriti.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik