Widgets Magazine
13:42 13 Novembre 2019
Cocaina

Coppia di brasiliani arrestata in Marocco con 2 kg di cocaina in pancia

© flickr.com/ Imagens Evangélicas
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Una coppia di turisti brasiliani è stata arrestata all'aeroporto di Casablanca, in Marocco, per il trasporto illecito di oltre 2 kg di cocaina, contenuti in 151 capsule stipate nella pancia.

A renderlo noto con un comunicato è la Direzione generale della Sicurezza nazionale (DGSN) marocchina, che ha confermato il rinvenimento di 2,120 chili di cocaina, estratti dalle interiora di una coppia di brasiliani provenienti da San Paolo, arrestata all'aeroporto internazionale Mohammed-V di Casablanca.

I due accusati, rispettivamente di 20 e 27 anni, sono stati fermati dai servizi della polizia di frontiera, dopo che la donna era stata trovata in possesso di alcune capsule, contenenti complessivamente 200 g della sostanza stupefacente. 

I sospetti si sono allora infittiti e, dopo un'ecografia del torace, l'ingegnoso piano è stato smascherato e la droga è stata sequestrata, dopo che i brasiliani sono stati trasferiti al Centro Ospedaliero Universitario della capitale marocchina.

Il Marocco, bersaglio dei cartelli sudamericani

Negli ultimi anni, a partire dal 2014, il Paese del Maghreb è diventato uno dei maggiori bersagli del narcotraffico sudamericano, che ha individuato nel Marocco un ottimo hub attraverso il quale far transitare la cocaina nel suo viaggio verso i grandi mercati dell'Europa continentale.

Le forze dell'ordine marocchine sono costantemente impegnate nella lotta al traffico di stupefacenti, nel tentativo di sradicare le reti dei narcotrafficanti nel Paese.

Secondo il rapporto dell'Organo Internazionale per il Controllo degli Stupefacenti del 2018, l'Africa del Nord ha rappresentato un 'porto franco' per circa il 69% della cocaina trasportata verso l'Europa, con la maggior quantità di sostanze sutpefacenti sequestrate proprio in Marocco.

Dal 2014, le autorità marocchine hanno sequestrato un qualcosa come 6,8 tonnellate di cocaina, considerando solo i carichi arrivati via mare, arrestando un totale di 363 persone nel solo 2018.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik