Widgets Magazine
18:14 21 Ottobre 2019
Skyline of Yaoundé

Fonte: liberati marinai russi catturati da pirati al largo della costa del Camerun

CC BY-SA 4.0 / Gilles van Leeuwen / Skyline of Yaoundé
Mondo
URL abbreviato
180
Seguici su

I marinai russi catturati al largo delle coste del Camerun sono stati rilasciati dai pirati e sono stati portati in Germania, secondo quanto riferito a Sputnik da una fonte della compagnia per la quale lavorano i marinai.

Gli uomini torneranno in patria domani, il 23 settembre. Lo ha dichiarato il Ministero degli Esteri russo.

E' stato specificato che tutti i marinai sono vivi e in salute.

Il 15 agosto, i pirati hanno attaccato la nave mercantile Marmalita appartenente alla compagnia tedesca MarConsult Schiffahrt, battente bandiera di Antigua e Barbuda, nel porto del raid di Douala.

I pirati hanno rapito otto persone, tra cui tre russi: un assistente anziano di San Pietroburgo, un capitano di Vladivostok e un meccanico anziano di Murmansk. I negoziati sull'ammontare del riscatto per i marinai sono iniziati alla fine di agosto.

Nell'ultimo anno, nel Golfo di Guinea si sono verificati numerosi attacchi armati a navi mercantili. Così, nella notte del 2 gennaio, dei criminali hanno rapito sei membri dell'equipaggio della nave container MSC Mandy nel Golfo di Guinea.

I materiali di Rosmorrechflot affermano che 24 membri dell'equipaggio, compresi dei russi, erano a bordo della MSC Mandy battente bandiera di Panama. Sono stati rilasciati dopo un mese.

Correlati:

Vecchie tv, radio, metalli: ad Ancona scoperti migliaia di rifiuti illeciti diretti in Camerun
Tre marinai russi rapiti dai pirati al largo del Camerun
Prove di vita dei profughi vittime dei terroristi islamici di Boko Haram in Camerun
Tags:
pirati
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik