15:32 11 Dicembre 2019
Vladimir Putin e Nicolas Maduro

Il Cremlino annuncia una visita di Maduro in Russia entro fine anno

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Mondo
URL abbreviato
0 130
Seguici su

Il portavoce del Cremlino Dimitriy Peskov ha annunciato che presto il presidente del Venezuela Nicolas Maduro si recherà in visita in Russia.

I preparativi sarebbero già in corso, ha riferito il portavoce, e la visita avverrà "abbastanza presto", ma non aggiunge dettagli circa le date esatte in cui sono previsti gli incontri. 

Il ministero degli Esteri del Venezuela ha confermato che entro la fine dell'anno Maduro si recherà in Russia e ha aggiunto che durante la visita verranno siglati importanti accordi fra i due paesi, volti a rafforzare la cooperazione, sia con il Governo che con le organizzazioni russe. 

Nello scorso mese di giugno, Caracas aveva fatto sapere che il presidente Maduro "sarebbe disponibile ad andare in Russia in qualsiasi momento".

L'ultima visita del presidente venezuelano in Russia è avvenuta nel dicembre 2018. In quell'occasione Venezuela e Russia avevano firmato accordi per 5 miliardi di dollari nel settore petrolifero. 

Crisi politica in Venezuela

La crisi politica in Venezuela è cominciata il 21 gennaio, quando sono iniziate proteste di massa in Venezuela contro l'attuale presidente del paese, Nicolas Maduro. Il 23 gennaio, il capo dell'Assemblea nazionale di opposizione, Juan Guaidó, si è proclamato l'attuale presidente del Venezuela, ed è stato immediatamente riconosciuto dagli Stati Uniti e da un certo numero di paesi dell'America Latina.

L'opposizione del Venezuela il 30 aprile ha tentato un colpo di stato. Juan Guaidó e i suoi sostenitori si sono radunati a Caracas davanti alla base militare di Carlota. In precedenza, Guaidó ha invitato il popolo del Venezuela e l'esercito a scendere in piazza per completare l'Operazione Freedom e rovesciare il presidente legittimo, Nicolás Maduro. Il Capo dello Stato e il ministro della Difesa hanno dichiarato la lealtà delle forze armate alle autorità legittime. Le autorità hanno successivamente annunciato il fallimento del tentativo di colpo di stato e Maduro ha ordinato d'iniziare a indagare sugli eventi del 30 aprile.

Tags:
Venezuela, Nicolas Maduro, Cremlino, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik