07:05 08 Dicembre 2019

La Russia ha consegnato tutti gli S-400 comprati dalla Turchia

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Mondo
URL abbreviato
0 81
Seguici su

La Russia ha consegnato alla Turchia tutti i componenti dei sistemi di difesa aerea S-400 previsti dal trattato, compresi i missili.

“In base al contratto con la Turchia, la consegna di tutti i componenti è stata completata. L’addestramento degli specialisti turchi continuerà”, ha affermato l'agenzia citando uno dei suoi interlocutori.

Ieri il Ministero della Difesa turco ha annunciato il completamento della seconda fase del trasporto: gli aerei russi hanno consegnato i componenti dei sistemi missilistici alla base di Murted vicino ad Ankara.

Il 14 settembre, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che la Russia ha mostrato un approccio sincero alla fornitura di sistemi di difesa aerea S-400.

Il 22 luglio, il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu ha dichiarato che l'S-400 entrerà in servizio nel paese all'inizio del 2020. Il ministro ha osservato che i sistemi di difesa aerea russi funzionano meglio dei Patriot americani. Ha sottolineato che gli S-400 sono progettati per proteggere il paese dagli attacchi aerei.

Le consegne dei sistemi russi in Turchia sono iniziate a luglio. Gli Stati Uniti e altri paesi della NATO temono che se Ankara sarà dotata sia dell'S-400 che del caccia F-35 americano di quinta generazione, i radar dei sistemi russi riusciranno a calcolare e tracciare questi aerei. A questo proposito, il Senato degli Stati Uniti ha vietato la vendita dell'F-35 alla Turchia. Donald Trump ha dichiarato che la decisione d'imporre sanzioni aggiuntive non è stata ancora presa.

Correlati:

Russia completa seconda fase consegna del sistema missilistico S-400 - Video
Misteriosa versione di S-400 avvistata in una foto di una rivista
USA pensano a nuove sanzioni contro la Turchia per l'acquisto di S-400 russi
Tags:
Russia, Turchia, Sistema antiaereo S-400
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik