12:01 09 Dicembre 2019
Primo ministro pakistano Imran Khan

Pakistan, Imran Khan: Non attaccheremo per primi ma l'opzione nucleare come ultima ratio esiste

© AP Photo / Alexei Druzhinin
Mondo
URL abbreviato
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (41)
0 42
Seguici su

Un rischio di guerra nucleare tra India e Pakistan, seppur remoto e continuamente scongiurato, potrebbe ancora scoppiare.

Ad affermarlo era stato, alcuni giorni fa il Primo Ministro pakistano, Imran Khan.

“Non saremmo certamente noi a iniziarla - aveva detto Khan – ma se dovesse scoppiare una guerra di tipo convenzionale tra noi e l'India, se messi alle strette come si potrebbe pensare di non ricorrere all'arma nucleare?”.

Il Primo Ministro pakistano era tornato sull'argomento ieri in un'intervista ad al Jazeera.

Alla domanda del giornalista che chiedeva se il suo Paese avrebbe colpito per primo con l'arma nucleare, Khan ha risposto: “Il Pakistan non sarebbe mai il primo a cominciare una guerra e su questo voglio essere chiaro: io sono un pacifista, sono contro la guerra”.

Teatro del conflitto è il Kashmir, da 70 anni

Il Primo Ministro aveva anche lanciato un appello internazionale affinché le potenze e l'Onu intervenissero per frenare l'escalation nella regione contesa dalle due parti. Teatro del conflitto che coinvolge da anni i due Paesi è infatti la regione del Kashmir, situata proprio sul confine.

Per quell'area India e Pakistan hanno combattuto tre vere e proprie guerre con armi convenzionali, sin dalla metà degli anni '40. poi, anche in tempi recenti, sono stati innumerevoli le scaramucce sul confine più o meno pesanti.

L'India aveva inviato aerei da combattimento in Pakistan dopo un attacco suicida nel Kashmir

Un momento grave di tensione si era vissuto lo scorso febbraio dopo che Nuova Delhi aveva inviato aerei da combattimento in Pakistan in seguito ad un attacco suicida contro le forze di sicurezza indiane nel Kashmir, per bombardare alcuni campi del gruppo ribelle jihadista Jaish-e-Mohammed. Islamabad aveva accusato l'India di aver violato la sua sovranità territoriale.

Un altro momento critico è avvenuto lo scorso mese quando il governo indiano aveva deciso di revocare lo status speciale di autonomia al Kashmir, considerato da Delhi come un'rea di incubazione del terrorismo. Il Pakistan aveva considerato il provvedimento come una violazione delle leggi internazionali e che avrebbe soltanto finito per alimentare il clima di violenza nella regione.

Tema:
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (41)

Correlati:

India: revoca restrizioni dal Kashmir "dipende dal Pakistan"
Premier Pakistan: pronto a dare all’India la risposta più completa possibile
Tags:
India, Pakistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik