Widgets Magazine
07:34 22 Settembre 2019
Margarita Simonyan, caporedattrice di Sputnik

Facebook definisce come “errore” il blocco della pagina di caporedattrice di Sputnik

© Sputnik . Vladimir Trefilov
Mondo
URL abbreviato
218
Seguici su

Facebook ha dichiarato che l'account della caporedattrice di Sputnik e RT Margarita Simonyan è stato bloccato per errore.

Come ha dichiarato il servizio stampa di Facebook in Russia, "le norme della comunità descrivono cosa è permesso e cosa è proibito" sul social network.

"Quando scopriamo che un contenuto viola le regole, lo eliminiamo e per violazioni ripetute blocchiamo gli account. Tuttavia, se ci rendiamo conto di aver commesso un errore, ripristiniamo il contenuto eliminato e ci scusiamo per la svista, come è successo in questo caso", ha spiegato la società tecnologica.

Margarita Simonyan ha colto la notizia con un tweet ironico, “Ecco la gioia in casa!”, ha scritto, risultando comunque contenta del fatto che la situazione si sia risolta.

Ieri la pagina Facebook della caporedattrice di Sputnik margarita Simonyan è stata bloccata per tre giorni "per violazione degli standard della comunità".

Correlati:

Censura su Facebook: Forza Nuova e Casapound sul piede di guerra
Tags:
Facebook, Russia, Margarita Simonyan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik