Widgets Magazine
08:09 22 Settembre 2019
Lo sciopero degli indetti nel settore Trasporti in Francia

Parigi: lo sciopero del trasporto pubblico contro la riforma pensionistica blocca la città

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 60
Seguici su

La capitale francese paralizzata fin dal mattino. Quasi totalmente fermi metro, autobus, treni Rer. I lavoratori vogliono difendere la loro specificità pensionistica.

Uno sciopero del trasporto pubblico ha messo oggi in ginocchio Parigi che si è risvegliata in una città intasata dal traffico (il totale delle file ha raggiunto i 291 km) e metropolitana e autobus chiuse o in servizio molto ridotto, con le poche vetture in circolazione prese d'assalto dai passeggeri.

A subire il disagio maggiore, come spesso accade, i lavoratori pendolari che ogni giorno si recano al centro della capitale francese dai più lontani arrondissement. La scelta delle due ruote per molti è stata obbligata.

Come racconta un utente su twitter, le piste ciclabili sono state prese d'assalto.

​I dati sono da sciopero selvaggio: dieci linee della metropolitana completamente chiuse e quelle funzionanti erano a servizio ridotto. Stesso discorso per gli autobus di superficie e per la linea ferroviaria extraurbana Rer. Non sono state poche le persone che di buona lena si sono incamminate a piedi per raggiungere il posto di lavoro. Lo sciopero, organizzato dai sindacati tra cui la Cgt, era stato indetto per protesta contro l'annunciata riforma pensionistica che euiparrebbe la categoria dei lavoratori del trasporto pubblico, che hanno finora goduto di una propria specificità, a quella di tutte le altre, parificandone così anche la maturazione del diritto alla pensione.

Correlati:

Francia, sindacati contro la riforma del Lavoro: sciopero il 26 maggio e il 14 giugno
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik