09:07 21 Novembre 2019
Sevastopol mistral warship on its way for its first sea trials off Saint-Nazaire, northwestern France

Altro che "Mistral" francesi: ora Mosca costruirà portaelicotteri in Crimea

© AFP 2019 / GEORGES GOBET
Mondo
URL abbreviato
2373
Seguici su

Il prossimo maggio la Russia inizierà la costruzione delle sue nuove portaelicotteri in Crimea usando la tecnologia, l’addestramento e i fondi del contratto annullato con la Francia a settembre 2015.

Le prime due portaelicotteri russe basate sulla tecnologia delle navi Mistral verranno completate entro il 2027. Queste navi saranno in grado di ospitare e operare fino a 10 elicotteri l’una e saranno dotate di un hangar interno in grado di trasportare mezzi da sbarco.

Queste navi vanno a migliorare l’operatività della marina militare russa, visto che Mosca manca di moderne navi anfibie d’assalto. Infatti i sistemi da sbarco sovietici sono diventati obsoleti davanti alle nuove sfide militari che si pongono davanti.

Il contratto annullato con la Francia

La Russia nel 2010 aveva firmato un contratto con la Francia per la fornitura di navi portaelicotteri classe Mistral, compreso un sostegno tecnologico e di addestramento durante il processo di realizzazione e varo.

All’epoca Mosca aveva ottime relazioni con Parigi e il contratto era considerato la più grande vendita di armamenti di un paese NATO alla Russia. La prima portaelicotteri avrebbe dovuto essere consegnata a Mosca nell’autunno del 2014 mentre la seconda circa un anno dopo.

Ma tutto questo sfumò dopo il colpo di stato in Ucraina e la riunificazione della Crimea con la Russia. L’imposizione delle sanzioni da parte dell’Unione Europea spinse la Francia di François Hollande a fare lo stesso fermando la consegna delle Mistral a tempo indeterminato.

Successivamente i due paesi si sono accordati per un rimborso di circa un miliardo di euro

Ora queste navi sono state vendute dalla Francia all’Egitto che tuttavia userà elicotteri russi a bordo di queste navi.

Correlati:

La Marina dell'Egitto ha ricevuto la prima "Mistral"
Russia ed Egitto tratteranno per la fornitura di elicotteri per le navi Mistral
A gennaio la marina militare egiziana inizierà l’addestramento sulle “Mistral”
Tags:
Russia, navi, Mistral
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik