05:28 18 Novembre 2019
La caporedattrice di Sputnik e RT Margarita Simonyan

Facebook blocca la caporedattrice di Sputnik Margarita Simonyan

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
11938
Seguici su

Facebook ha bannato la caporedattrice di Sputnik e RT Margarita Simonyan. Lo ha comunicato lei stessa con un post su Twitter, definendo il gesto "censura".

Il social network Facebook ha bloccato per tre giorni l'accesso alla propria pagina per la caporedattrice di Sputnik e del canale televisivo Russia Today, Margarita Simonyan.

Ad annunciarlo è stata la stessa Simonyan con un post su Twitter, in cui si meraviglia del blocco e lo commenta con queste parole:

"Mi hanno bannata su Facebook. Stiamo cercando di capire il perchè. Intanto medito su Internet libero, la libertà di parola, e tutte queste cose"

​Margarita Simonyan definisce l'azione di Facebook ai suoi danni un "gesto di censura".

Viviamo in un paese dove senza nessun ostacolo viene attuata la censura americana. Chi è più giovane e vive sui social network pensa che sia nella normalità delle cose, mentre chi è più anziano e "dirige le danze" spesso non capisce di cosa si sta parlando. Io invece sono semplicemente triste.

In precedenza era sembrato che la motivazione ufficiale del ban fosse dovuta ad una violazione delle regole della comunità. Su Twitter Margarita Simonyan è seguita da 561mila followers.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik