Widgets Magazine
22:18 20 Settembre 2019
Ayman al-Zawahri, a sinistra, durante una conferenza stampa insieme ad Osama bin Laden in Afghanistan nel 1998.

Il leader di Al Qaeda chiama nuovi attacchi contro USA, Russia, Israele ed Europa

© AP Photo / Mazhar Ali Khan
Mondo
URL abbreviato
6420
Seguici su

Nel giorno del 18° anniversario degli attacchi dell'11 settembre, il leader di Al Qaeda Ayman Al-Zawahiri chiama i musulmani a colpire nuovi obiettivi in Usa, Russia, Israele ed Europa.

L'invettiva di Al-Zawahri è stata pubblicata in un video celebrativo dell'attentato alle Torri Gemelle, pubblicato sul sito web del SITE Intelligence Group.

La direttrice del SITE Intelligence Group, Rita Katz, spiega che il video diffuso è stato prodotto da Al Qaeda con un titolo tratto dal secondo capitolo del Corano, e nel suo discorso Al Zawahiri "usa Israele come un trampolino di lancio per invocare attacchi contro obiettivi americani, francesi, britannici ed altri interessi e alleanze occidentali"

A quanto si apprende, l'ex braccio destro di Osama Bin Laden, e suo successore attacca anche tutti quei musulmani che "hanno fatto marcia indietro" sulle loro idee ed hanno condannato l'attacco alle Torri Gemelle.

​La direttrice di SITE aggiunge anche che la nuova invettiva di Al Zawahiri sfrutta ancora una volta la crisi tra Israele e Palestina, che gli attentatori possono usare come motivazione per rivendicare i propri eventuali attacchi, come risposta "ai crimini in Palestina ed in tutte le altre terre musulmane".

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik