06:32 12 Dicembre 2019

Brexit, per giudici sospensione del Parlamento voluta da Johnson è illegittima

© Sputnik . Alexey Filippov
Mondo
URL abbreviato
163
Seguici su

La decisione di far sospendere i lavori del Parlamento britannico voluta dal premier Boris Johnson è stata giudicata illeggittima dall'Alta Corte scozzese.

A riportarlo è la BBC.

La sospensione dei lavori a Westminster, diventata effettiva dalla mezzanotte dell'11 settembre, potrebbe ora tornare in discussione, creando l'ennesimo grattacapo a Boris Johnson.

I tre giudici dell'Alta Corte di Edinburgo hanno votato all'unanimità sull'incostituzionalità della misura controfirmata solo pochi giorni fa dalla Regina Elisabetta II.

Nella sentenza si legge che la richiesta di Johnson di far chiudere le porte di Westminster fino al 14 ottobre "è stata motivata dall'improprio fine di bloccare il Parlamento e pertanto tutto ciò che ha fatto seguito a tale richiesta è da considerarsi illegale".

I giudici hanno inoltre precisato che "la vera ragione" della sospensione "è stata quella di impedire il giudizio del Parlamento sul governo, ovvero uno dei pilastri della democrazia previsti dalla costituzione".

Ora la parola passerà alla Suprema Corte di Londra che dovrà decidere se eventualmente imporre la riapertura del Parlamento.

La notizia è stata accolta con grande entusiasmo dai parlamentari del Partito Laburista, che hanno esultato su Twitter.

"Un enorme ringraziamento a tutti i nostri sostenitori e alla nostra squadra di legali che hanno portato a casa una sentenza storica sulla sospensione illegale del parlamento", si legge in un Tweet della deputata Joanna Cherry.

​SEGUE

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik