16:30 22 Novembre 2019
Piramidi in Egitto

Antico Egitto: archeologo scopre incredibile labirinto di tunnel

© AFP 2019 / Mohamed El-Shahed
Mondo
URL abbreviato
0 121
Seguici su

Il ritrovamento è stato fatto nei pressi della Piramide di Djoser, costruita all'incirca nel 2700 A.C. e già conosciuta per essere uno dei siti archeologici egizi più ricchi di misteri.

Un archeologo egiziano ha riportato alla luce un immenso labirinto di tunnel sotterranei finora rimasti sconosciuti e situati nel sottosuolo circostante la Piramide di Djoser.

Durante un episodio della trasmissione "Egypt's Great Treasures", trasmessa dal canale britannico Channel 5, la storica Bettany Hughes ha per la prima volta mostrato le immagini dell'impressionante rete di gallerie situate al di sotto della cosiddetta piramide a gradoni.

Non si tratta tuttavia dei primi tunnel rinvenuti nei pressi della piramide. Nel XIX secolo l'archeologo francese Auguste Mariette si trovò di fronte a un caso molto raro, e cioè quello di una sfinge seppellita nel deserto.

© Sputnik . Fayed El-Geziry
Piramidi in Egitto

Quando il suo gruppo di archeologi cominciò a scavare, tuttavia, si trovò di fronte a ben 100 sfingi disposte in una linea che conduceva fino ad un punto preciso. 

Mariette passò mesi e mesi a scavare, finché il 12 novembre 1851 non riuscì a raggiungere l'entrata di quelle che poi sarebbero passate alla storia come le gallerie di Mariette.

All'interno del complesso fu rinvenuta una immensa tomba, contenente il sarcofago di un toro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik