Widgets Magazine
22:11 20 Settembre 2019
Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz

Kurz: non siamo disposti a pagare i debiti dell'Italia

© AP Photo / Burhan Ozbilici
Mondo
URL abbreviato
9943
Seguici su

Il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz si dice contrario a una revisione dei parametri di Maastricht, chiede una maggiore applicazione delle regole di bilancio e delle procedure di infrazione per i paesi che non le rispettano.

Kurz interviene sulle parole pronunciate da Sergio Mattarella a Cernobbio, con cui il presidente della Repubblica auspicava la revisione del patto di stabilità e crescita.

“Serve una fiscalità più equa in sede europea per eliminare forme di distorsione concorrenziale e si affronti il tema della tassazione delle grandi imprese multinazionali per un sistema più giusto e corretto”, ha detto il presidente italiano.

Arriva la risposta del cancelliere austriaco: "Rifiutiamo categoricamente un ammorbidimento delle regole di Maastricht, come chiesto dall'Italia", ha comunicato con un tweet Kurz, "l'Italia non deve trasformarsi in una seconda Grecia, e in ogni caso non siamo disposti a pagare i debiti dell'Italia". 

​Ha poi invocato un inasprimento delle sanzioni nei confronti dei paesi che non rispettano i vincoli di bilancio. 

"L'attuale dibattito mostra ancora una volta la necessità di un nuovo trattato dell'Ue che preveda sanzioni in caso di violazione delle norme. Il mancato rispetto delle norme sul debito deve comportare automaticamente sanzioni".

Tags:
UE, Sebastian Kurz, Austria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik