Widgets Magazine
09:13 13 Novembre 2019

Il cannibalismo per salvare il pianeta

© Depositphotos / marischka
Mondo
URL abbreviato
1318
Seguici su

Il dott. Magnus Söderlund, esponente svedese della scuola del behaviorism, propone di mangiare cadaveri umani per risolvere i problemi ecologici.

La teoria è stata esposta e criticata dal The New American e si basa sul fatto che agricoltura e industria della carne sono spesso accusate di essere coinvolte nel riscaldamento globale sia da ecologisti che da ambientalisti. E, di fatto, sono sempre di più le proposte non convenzionali per salvare il pianeta Terra.

Il dott. Söderlund è intervenuto alla TV svedese come esperto del cibo del futuro e ha annunciato le proprie intenzioni di tenere una serie di seminari gastronomici sulle prospettive del consumo di carne umana.

Lo scienziato sottolinea che l’ostacolo principale alla comparsa di questi piatti innovativi è il conservativismo delle persone nelle proprie abitudini alimentari. Secondo lui anche i tabù imposti dalla società sarebbero tra le cause,  in quanto mangiare la carne dei cadaveri è considerato un anno profano.

L’autore dell’articolo sul The New American non esclude che l’esperto non faccia altro che cercare l’attenzione dei media, ma le sue dichiarazioni sono perlomeno anti-convenzionali.

Tra le questioni più importanti sollevate dal dott. Söderlund: l'egoismo umano impedisce di utilizzare le risorse della Terra in modo sostenibile? Il cannibalismo diventerà la soluzione ecologica del futuro? Come spingere i consumatori a prendere decisioni corrette?

Eppure The New American sembra poco convinto dalla necessità di affrontare queste tematiche, almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti che, secondo l’autore dell’articolo, sarebbero responsabili solo dell’1% della plastica presente nell'Oceano e dove le condizioni ecologiche sarebbero migliori che 60 anni fa.

Ricordiamo tuttavia che l’umanità è fortemente responsabile di quello che sta accadendo al nostro pianeta, che non è trascurabile: le temperature sono in aumento, i ghiacciai si sciolgono, il livello dei mari si alza, mettendo a rischio intere città, popolazioni e specie animali. Esperti e ambientalisti lanciano l’allarme, prevedono catastrofi ed esortano a trovare una soluzione da applicare immediatamente e che non per forza dovrà prevedere il consumo di carne umana (sono ancora più gettonate le proposte di mangiare gli insetti).

Tags:
carne
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik