20:02 10 Dicembre 2019

Musk lancia la sua sfida all'auto elettrica Porsche Taycan

© AFP 2019 / Brendan Smialowski
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Il Ceo di Tesla sfida la Porsche che proprio in questi giorni presenta la sua nuova auto elettrica Taycan. Stuzzicata da Musk su twitter la casa automobilistica però non risponde.

Elon Musk, il Ceo di Tesla sfida la casa automobilistica tedesca, Porsche che ha appena lanciato la sua nuova auto elettrica, Taycan. Lo fa nel suo modo ironico e un po' guascone attraverso i social dove incalza la Porsche su quello che è il suo argomento-principe: l'inquinamento dei gas di scarico.

“Possiamo essere d'accordo che l'emissione di monossido di carbonio, diossido di carbonio, particolati e gas sulfurei sulle strade di tutto il mondo siano forse una cattiva idea?”.

Musk attacca Porsche proprio ora che presenta la sua auto elettrica Taycan

Musk non a caso ha scelto un momento particolare per portare il suo affondo a Porsche: i tedeschi infatti sono in piena fase promozionale della loro nuova vettura elettrica che presenteranno in Europa, Asia e Nord America proprio in questa settimana. Al Ceo di Tesla infatti non va giù che la casa di Stoccarda “invada” la carreggiata proprio nel settore dell'auto elettrica su cui egli stesso ha puntato molto. E va a cercare il pelo nell'uovo. Lo trova nell'uso del termine “turbo” che la Porsche ha utilizzato per promuovere la sua auto ecologica.

“Turbo non significa quello che intendi tu”, scrive ancora su Twitter.

​In un'auto elettrica, dice Musk in sostanza, non esiste la parola “turbo” perché ha un tipo completamente diverso di propulsione.

“Forse usa quel termine soltanto per descrivere un'auto più veloce”, ironizza.

Il tycoon americano, che non si è lasciato sfuggire l'occasione per stuzzicare i rivali ricordando loro lo scandalo della Volkswagen nel 2014 (di cui Porsche fa parte) sulle emissioni di anidride carbonica, ha anche sfidato la Taycan per la prossima settimana in una gara per la corsa Nordschleife Nurburgring di 12,8 miglia dove già l'auto tedesca aveva debuttato il 4 settembre scorso ultimando il percorso in 7 minuti e 42 secondi.

Ma in realtà Musk non ha mai inviato alcuna prenotazione per partecipare alla sfida e alla fine entrambe le parti hanno lasciato cadere il discorso.

​Discorso che invece si è aperto con l'ex-campione del mondo di Formula-1, il tedesco Nico Rosberg che si è offerto per testare l'auto di Musk con risposta entusiasta del capo di Tesla.

Correlati:

Tesla venderà l'auto elettrica più conveniente in Russia
Negli Usa una donna ubriaca ruba un’auto elettrica Tesla con la batteria scarica
Tags:
Tesla
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik