Widgets Magazine
22:19 20 Settembre 2019

Pentagono taglierà 127 programmi per finanziare muro con il Messico

© AFP 2019 / Herika Martinez
Mondo
URL abbreviato
151
Seguici su

Il segretario della Difesa USA ha ufficialmente dato disposizioni per il taglio di 127 programmi militari per finanziare la costruzione del muro al confine con il Messico.

In un'intervista al canale CBS Mark Esper ha fatto sapere di aver avallato un progetto di ridistribuzione del budget militare che prevedrà tagli per una cifra complessiva di 3.6 miliardi di dollari che porterà alla chiusura di 127 programmi militari.

I fondi in tal modo risparmiati serviranno per finanziare i lavori di costruzione del muro al confine con il Messico.

La metà del denaro sarà ottenuta da un taglio delle spese di costruzione di siti militari all'estero mentre l'altro 50% proverrà dalla cancellazione di progetti all'interno dei confini americani.

Pentagono taglierà 127 programmi per finanziare muro con il Messico
© Sputnik . Vitaly Podvitsky
Secondo le stime effettuate dal Pentagono questa decisione porterà alla costruzione di circa 175 miglia di muro.

Non si tratta del primo taglio al quale vengono sottoposti i militari USA per finanziare la costruzione del muro al confine messicano e già in passato in questo senso erano stati ridistribuiti fondi per un totale di circa 2.5 miliardi.

Il progetto del muro: costruzione entro il 2020?

Con l'approssimarsi delle elezioni del 2020 l'amministrazione Trump sta cercando dunque in tutti i modi di portare a termine il suo più ambizioso progetto per il contrasto dell'immigrazione che era stato uno dei punti cardini del programma dei repubblicani e vero cavallo di battaglia del Tycoon nella sua campagna elettorale del 2016. 

Un progetto che però non ha mai messo d'accordo tutti all'interno dell'establishment americano e tanto meno dell'opinione pubblica.

All'inizio del 2019 molti enti federali erano rimasti chiusi per oltre un mese in segno di protesta alle imposizioni di Trump al Congresso per il finanziamento del muro.

Addirittura un tribunale della California aveva vietato a Trump di utilizzare dei fondi pubblici per portare a termine il progetto.

Dopo un lungo contenzioso però la Corte Suprema USA nel luglio scorso aveva dato ragione al presidente, dando il via libera alla spesa dei fondi militari per la costruzione della barriera.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik