18:13 07 Dicembre 2019
Air India Boeing 777-300ER

Il Pakistan pensa di chiudere lo spazio aereo all'India

CC0
Mondo
URL abbreviato
206
Seguici su

Il Pakistan sta pensando alla chiusura del suo spazio aereo all’India, ma il ministro degli EsteriShah Mehmood Qureshi ha dichiarato che tale decisione verrà presa solo dopo le dovute valutazioni.

“Il Pakistan ha in mano molte opzioni, anche la chiusura dello spazio aereo all’India. Stiamo esaminando pro e contro di questa iniziativa”, cita Qureshi il quotidiano pakistano Dawn.

Il ministro degli Esteri ha dichiarato di aver discusso la questione di recente, ma a prendere una decisione definitiva sarà il primo ministro Imran Khan. “Una decisione in tal senso sarà presa dopo la dovuta valutazione, esaminando ogni singolo aspetto dell’iniziativa mediante la consultazione”, ha detto Qureshi.

Il Pakistan aveva chiuso il suo spazio aereo nel febbraio di quest'anno dopo un attacco dell'Aeronautica militare indiana al presunto campo di addestramento del gruppo jihadista Jaish-e-Mohammed nella regione di Balakot, nel nord ovest del Pakistan. L’attacco del 26 febbraio da parte dell’India è avvenuto 15 giorni dopo che un attentatore suicida affiliato a Jaish-e-Mohammed aveva ucciso 40 agenti di sicurezza indiani che viaggiavano in un convoglio attraverso la regione di Jammu e Kashmir, nel Pulwama.

Il 27 febbraio si è svolto un combattimento tra gli aerei indiani e pakistani nel settore di Nowshera, nel Jammu e Kashmir, dopodichè l’esercito pakistano ha catturato il pilota dell’aeronautica indiana Abhinandan Varthaman.

Islamabad, dopo aver subito molte pressioni da parte della comunità internazionale, ha rilasciato il comandante Varthaman il 1 marzo. Il Pakistan ha aperto il suo spazio aereo per tutti i voli il 16 luglio scorso.

La questione del Jammu e Kashmir

New Delhi ha privato lo stato del Jammu e Kashmir del proprio statuto speciale il mese scorso, tra le proteste dei partiti di opposizione nel Kashmir. Il governo ha anche diviso lo stato in due territori amministrati federalmente.

Come ritorsione Islamabad ha ridotto i contatti diplomatici con Nuova Dehli e sospeso i collegamenti commerciali e di comunicazione. Si è inoltre lamentato con il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, sostenendo che l'India violi le risoluzioni dell'ONU.

Il Kashmir è oggetto di contesa tra India e Pakistan da quando i paesi hanno ottenuto la libertà dal dominio britannico nel 1947. Entrambi i paesi governano solo una parte della regione, ma lo rivendicano per intero.

Correlati:

Premier pakistano rischia di restare senza corrente perché non paga le bollette
L'India ha distrutto un drone pakistano
Il Pakistan dovrebbe essere pronto alla guerra - ministro pakistano
Tags:
Pakistan, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik