03:36 08 Dicembre 2019
Aereo-spia svedese Gulfstream IV

Aereo militare israeliano in volo di ricognizione sul Libano

CC BY-SA 2.0 / Valentin Hintikka / OE-IZK
Mondo
URL abbreviato
4112
Seguici su

Un aereo militare israeliano ha compiuto questo pomeriggio un volo di ricognizione sulle coste libanesi. Lo riferisce il sito Itamil radar.

Il veivolo impiegato nel sorvolo è un Gulfstream G.550 Nachshon Aitam (569), appartenente alle Forze Aeree israeliane, decollato dall'aeroporto della base aerea di Nevatim, a sud est di Beer Sheva.

I rapporti tra Israele e Libano sono peggiorati in seguito a tensioni scoppiate al confine, che stanno mettendo a repentaglio la pace fra i due paesi. Nella notte fra il 23 ed il 24 agosto due velivoli a pilotaggio remoto israeliani sono entrati nello spazio aereo libanese. Uno dei droni è precipitato, causando tre feriti e danni alla sede di comunicazioni di Hezbollah mentre il secondo è esploso nella periferia sud di Beirut, roccaforte della milizia islamica.  

Le autorità libanesi hanno definito l'incidente "un palese attacco alla sovranità libanese" e in "flagrante" violazione della risoluzione ONU 1701 (2006) volta a porre fine alle ostilità tra l'organizzazione libanese di Hezbollah e Israele.

Azioni che hanno provocato una escalation fra i due paesi, anche in seguito ad azioni intraprese da Israele contro Siria e Iraq. Hezbollah ha risposto con un lancio di missili anticarro, a cui è seguito un bombardamento israeliano verso la zona da cui sono partiti i lanci e altri obiettivi a sud del Libano. 

Tags:
Medio Oriente, Libano, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik