12:11 28 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 90
Seguici su

La sonda indiana Chandrayaan-2 ha portato con successo a termine le operazioni di sganciamento del rover Vikram che dovrebbe raggiungere la superficie lunare il 7 settembre.

L'India è sempre più vicina ad arrivare sulla Luna. In queste ore l'agenzia aerospaziale indiana ha comunicato che la sonda Chandrayaan-2 ha effettuato con successo lo sganciamento del lander Vikram sulla superficie lunare.

La prossima manovra di avvicinamento alla Luna del veicolo semovente è prevista tra le 4.15 e le 5.15 ora italiana di martedì 3 settembre, mentre il 7 settembre il Vikram toccherà finalmente terra nella regione del Polo Sud lunare.

Il rover passerà sulla Luna 14 giorni, durante i quali percorrerà l'area della zona di atterraggio, raccogliendo e analizzando dati oltre a realizzare delle fotografie dell'ambiente circostante.

Se la missione avrà successo, l'India sarà il quarto Paese ad arrivare sulla Luna, dopo gli USA, la Russia e la Cina.

Il successo delle operazioni di sganciamento del Vikram è stato celebrato dall'agenzia aerospaziale indiana ISRO con un tweet.

Nei giorni scorsi la sonda Chandrayaan-2 aveva scattato la prima, impressionante foto della superficie lunare, dopo essere entrata nell'orbita del satellite terrestre il 20 agosto scorso.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook