02:56 20 Novembre 2019
Il caccia multiruolo russo Su-57

Erdogan conferma: "Trattative per acquisto di Su-57 in fase avanzata"

© Sputnik . Maksim Blinov
Mondo
URL abbreviato
2312
Seguici su

Il presidente turco Recep Erdogan ha comunicato oggi che Mosca e Ankara sono in una fase avanzata della trattativa per l'acquisto da parte della Turchia di caccia-bombardieri Su-57.

"La Russia e la Turchia sono in trattativa per le forniture di caccia Su-57 russi", ha dichiarato il leader turco Recep Tayyip Erdoğan. 

Il presidente scorso nei giorni scorsi aveva visitato il Salone dell'aeronautica militare MAKS-2019 dove si era incontrato con il presidente russo Vladimir Putin, al quale aveva manifestato l'interesse di Ankara per l'acquisto di caccia-bombardieri Su-35 e Su-57.

"Le trattative stanno andando avanti e continueranno. Dopo il nostro incontro al MAKS-2019 in Russia sono rimasti dei rappresentanti dei nostri ministeri che stanno lavorando. Abbiamo intenzione di mettere sul tavolo le nostre condizioni sui finanziamenti e sulla produzione congiunta. Se gli Stati Uniti non cambieranno la propria posizione [circa le forniture di caccia F-35, ndr], cercheremo un'altra soluzione", ha detto Erdogan ai giornalisti.

In precedenza l'acquisto di sistemi di difesa aerea russi S-400 da parte della Turchia aveva scatenato le ire di Washington, che aveva fatto sapere di voler tagliare i suoi rapporti con Ankara nel programma internazionale F-35 se Ankara non avesse accettato di annullare tutti gli accordi presi con la Russia e di acquistare postazioni Patriot americane.

La proposta americana è stata però rispedita al mittente da Erdogan, con la Turchia che si era vista escludere dal programma F-35.

La Russia si era allora offerta di vendere alla Turchia i propri caccia Su-35.

Ieri in un'altra intervista Erdogan aveva già aperto alla possibilità di acquistare caccia-bombardieri dalla Russia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik