23:20 07 Dicembre 2019
Elon Musk e Jack Mai alla Conferenza Mondiale sull'IA, agosto 29 del 2019

Musk avvisa tutti: "Lo sviluppo della IA è una minaccia per l'umanità"

© REUTERS / ALY SONG
Mondo
URL abbreviato
224
Seguici su

Il CEO di Tesla Motors e SpaceX Elon Musk ha raccontato del possibile rischio di una 'dominazione' del mondo da parte di intelligenze artificiali che si fanno via via sempre più sofisticate.

Durante la Conferenza Mondiale sull'IA, tenutasi questo mercoledì a Shangai, il fondatore di Tesla Motors e SpaceX Elon Musk ha raccontato della sua nuova startup Neuralink e della minaccia che le IA potranno rappresentare negli anni a venire.

Secondo l'imprenditore i computer, infatti, presto saranno in grado di surclassare l'essere umano in un gran numero di settori.

Per Musk sarebbe dunque meglio evitare di sottovalutare "la concreta minaccia" delle IA, le cui enormi capacità sono "normalmente sottostimate dalle persone".

"[Le IA] pensano come un umano molto intelligente. Ma saranno molto migliori di così. Saranno molto più intelligenti rispetto all'umano medio. Ci surclasseranno in tutto, ve lo garantisco", è stato l'avvertimento di Musk.

Il milionario ha poi fatto qualche esempio per sostenere le sue teorie, sostenendo che già attualmente l'IA è pienamente in grado di eseguire dei compiti molto complicati dal punto di vista cognitivo, quali giocare al gioco degli scacchi: "Il vostro telefono sarà letteralmente in grado di distruggere il campione del mondo degli scacchi", ha detto.

Nella parte finale della conferenza il CEO di Tesla ha raccontato degli esperimenti che sono portati avanti all'interno del suo nuovo progetto, Neuralink. Musk ha detto che il loro obiettivo è quello di utilizzare l'IA per aiutare la gente ad ampliare le proprie conoscenze e abilità in certi settori: "Dobbiamo pensare di essere ancora molto 'stupidi' e che possiamo essere molto, molto più intelligenti.

Alla conferenza ha preso parte anche Jack Ma, il CEO del gigante dell'e-commerce Alibaba, che si è detto però molto meno preoccupato rispetto a Musk circa la possibilità di vedere realizzarsi un mondo 'alla Matrix', con le macchine a controllare gli esseri umani. 

"È impossibile", ha tagliato corto Ma, che poi ha scherzato sull'eventualità di poter essere battuto a scacchi da un computer: "Non voglio giocare a scacchi con una macchina ma sarei ben contento di vedere due computer l'uno contro l'altro".

Le dichiarazioni "shock" di Musk

Recentemente Musk aveva attratto l'attenzione dei media e del pubblico mondiale con un'altra dichiarazione shock, esponendo la sua idea che sia possibile garantire le condizioni adatte alla vita su Marte attraverso un bombardamento nucleare. 

A seguito delle accese discussioni e delle critiche degli esperti, però, l'imprenditore aveva ritrattato, suggerendo una tecnica meno distruttiva per la terraformazione del pianeta rosso.

Tags:
Tesla, Elon Musk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik