22:35 11 Dicembre 2019

Spettacolare eruzione vulcano in Messico, polveri a 1.5 km di distanza

© AFP 2019 / Carlos Sanchez
Mondo
URL abbreviato
0 32
Seguici su

Domenica il vulcano Popocatepetl si è prodotto in due spettacolari eruzioni, diffondendo gas e fumo a oltre 1.5 km di distanza.

Paura eruzioni a Puebla in Messico, nella parte centro-orientale del Paese. Gli abitanti della città sono stati svegliati alle 5.55 del mattino da una poderosa eruzione del vulcano Popocatepetl. A questa ne ha fatto seguito un’altra, ancora più potente, registrata alle 18.34 locali, che ha portato alla diffusione di una nube di gas e fumo nell’area circostante, con le polveri che hanno raggiunto i 1.5 km di distanza.

Le autorità locali hanno dichiarato un livello giallo di allerta, mentre il cratere del vulcano continua ad essere costantemente monitorato. Agli abitanti del villaggio è stato consigliato di mantenersi a distanza di sicurezza dal cratere del Popocatepetl per il concreto rischio di caduta di frammenti vulcanici.

​La Protezione Civile avvisa che il fumo e le polveri del vulcano sono dirette verso nord e nord-ovest.

​Si diffondono sui social media le immagini spettacolari dell'eruzione riprese dai civili.

Il vulcano "Popo"

Il Popocatepetl è la seconda montagna più alta del Messico dopo l’Orisaba, raggiungendo i 5426 m di altitudine contro i 5675 del rivale.

Il vulcano, conosciuto dai messicani anche come Popo o Don Goyo, è uno dei più attivi del Messico. Dal 1354 è stato registrato un totale 18 eruzioni. Attualmente la sua attività è moderata, ma costante, con emissioni di fumarole, composte da gas e da vapore acqueo, e da repentine e impreviste eruzioni minori di ceneri e materiale vulcanico. L'ultima eruzione violenta del vulcano fu registrata nel dicembre del 2000.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik