Widgets Magazine
03:35 18 Settembre 2019
Presidente Hassan Rouhani e ministro Difesa Hossein Dehghan davanti al sistema Bavar-373

L’Iran svela il suo nuovo sistema missilistico terra-aria ‘Bavar-373’ - Video

© REUTERS / President.ir
Mondo
URL abbreviato
3490
Seguici su

In un momento di crescenti tensioni con gli Stati Uniti, l'Iran svela il suo nuovo sistema di difesa missilistica a lungo raggio di produzione nazionale in sostituzione degli S-300 russi.

Funzionari iraniani avevano precedentemente definito Bavar-373 il primo sistema di difesa missilistica a lungo raggio prodotto dalla Repubblica Islamica. Teheran aveva iniziato a produrre il Bavar (che in farsi significa "credere") dopo che l'acquisto del sistema S-300 della Russia era stato sospeso nel 2010 a causa delle sanzioni internazionali.

Il presidente Hassan Rouhani ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione del sistema mobile terra-aria e ne ha ordinato l’implemento alla rete iraniana di difesa antimissile, secondo quanto riferito dall'agenzia di stampa statale IRNA.

"Il sistema missilistico Bavar-373 a lungo raggio è adatto alla configurazione geografica dell'Iran con il suo raggio di oltre 200 chilometri... Ed è in grado di competere con i sistemi russi e americani come gli S-300 e i Patriot", scrive l’agenzia IRNA aggiungendo che lo stesso Rouhani avrebbe detto dopo la cerimonia di presentazione che il sistema sarebbe “…migliore dell'S-300 e vicino all'S-400".

Foto e video rilasciati dall’ufficio della Presidenza mostrano il sistema montato sul retro di camion militari a Teheran.

L'Iran aveva installato il sistema S-300 nel marzo 2016, con diversi anni di ritardi, dopo che un accordo nucleare raggiunto con le potenze mondiali l'anno precedente aveva consentito la revoca delle sanzioni internazionali.

La presentazione di giovedì 22 agosto si svolge sullo sfondo delle crescenti tensioni con Washington da quando il presidente Donald Trump lo scorso anno ha ritirato gli Stati Uniti dall'accordo nucleare e reintrodotto le sanzioni.

L'Iran ha abbattuto un drone Global Hawk degli Stati Uniti con un missile terra-aria a giugno per presunta violazione del suo spazio aereo, che gli Stati Uniti negano.

Tags:
Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik