11:28 09 Dicembre 2019
Vista sull'Elbrus Karaciaj Circassia

Ragazzino indiano alla conquista delle 7 cime più alte del mondo

© Sputnik . Denis Abramov
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

Un bambino indiano è sulle prime pagine di tutto il mondo per essere il più giovane membro di un club di alpinisti a voler scalare le sette cime più alte dei cinque continenti.

Sai Sudhir Kawade, di 10 anni, originario della città di Pune in India, ha recentemente aggiunto alla propria lista di conquiste la vetta della montagna piu alta d’Europa, il monte Elbrus, un antico vulcano ora dormiente. Il monte viene considerato una delle Sette meraviglie della Russia e condivide assieme al Monte Bianco un posto tra le cosiddette Seven Summits del pianeta.

Per farsi un’idea, la cima occidentale della catena montuosa è alta 5642 m, ben 842 m in più del Monte Bianco. A quest’altezza le folate di vento possono raggiungere una velocità di oltre 80 km/h mentre le temperature possono scendere fino a -37°.

Dopo aver scalato con successo il Kilimanjaro e lo Stok Kangri (Himalaya) rispettivamente nel gennaio e nel settembre del 2018, Sai Sudhirora si appresta ora ad affrontare l'impervia cima del Monte Kosciuszko, in Australia, il prossimo novembre.

“Sono estremamente orgoglioso delle imprese di mio figlio. È un vero appassionato di alpinismo ed è davvero pieno di entusiasmo ogni volta che deve scalare una montagna”, ha detto Sudhir Kawade, il padre del giovane alpinista.

Il ragazzo ha portato a termine la propria impresa sull’Elbrus alle 9.30 del 15 agosto scorso insieme ad un gruppo di altri 14 alpinisti tutti facenti parte del club di alpinismo di Pune, sua città nativa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik