Widgets Magazine
20:35 18 Settembre 2019

La "terapia delle fusa", per i gatti non è solo questione di coccole

© Sputnik . Evgeny Biyatov
Mondo
URL abbreviato
1160
Seguici su

Il piacevole brontolio emesso dai nostri amici felini non è solo legato alle nostre coccole e può addirittura giovare alla salute, tanto che si parla di "purr therapy".

In questo campo esiste addirittura un Guinness World Record: il gatto Merlin, del Regno Unito, è il gatto che fa le fusa “più rumorose” del pianeta, con un volume di 67.8 decibel. Ma perché i felini fanno le fusa?

Nella maggior parte dei casi le fusa segnalano che il gatto è di buon umore, corrispondono alla sua reazione alle coccole del padrone, al suo ringraziamento per il cibo offertogli. Ma non sono le uniche situazioni in cui i nostri amici felini ci deliziano di questi versi: i gatti, infatti possono fare le fusa anche quanto sono spaventati o hanno fame. I veterinari raccontano che frequentemente un gatto in salute fa le fusa vicino a uno malato.

Lo scopo in questo caso non è solo quello di sostenere psicologicamente il compagno. Già qualche anno fa gli scienziati britannici hanno scoperto gli effetti della cosiddetta purr therapy, la terapia delle fusa, descritta in un articolo su Current Biology.

Studiando le fusa dei gatti nelle situazioni più varie i ricercatori hanno rilevato che la frequenza varia da 50 a 150 Hz e le differenti tonalità corrispondono a occasioni diverse: dal piacere alla richiesta di essere nutriti. L’idea più interessante della ricerca è che le fusa della frequenza da 20 a 140 Hz facilitano la guarigione dei traumi delle ossa e dei tendini, alleviano i dolori e aiutano quando si ha il fiatone.

Le onde sonore in effetti sono applicate frequentemente in medicina. I gatti, come dicono gli scienziati, durante la propria evoluzione potrebbero aver sviluppato un meccanismo che guarisce sia loro stessi che quelli vicini a loro. Non sono solo i gatti domestici a fare le fusa, ma anche gli altri felini: leoni, leopardi, giaguari, tigri, ghepardi, leopardi delle nevi, leopardi nebulosi, puma. Questi animali spesso fanno le fusa in stato di calma e quando sono soli: è una specie di prevenzione per mantenere la salute delle ossa, ritengono i ricercatori.

Ma ovviamente questa non è l’unica ragione delle fusa: l’espressione del piacere, le richieste agli umani e i ringraziamenti agli stessi fanno parte dei motivi per cui i gatti fanno le fusa.

Correlati:

Vicino della Premier Nuova Zelanda riconosce di aver investito il suo gatto
Gatto cammina dopo l'amputazione delle quattro zampe
Mistero a Grosseto per trenta gatti spariti, si ipotizza avvelenamento
Tags:
gatto
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik