Widgets Magazine
20:16 22 Settembre 2019
Marte, la foto di un “lago innevato”

Musk vuole bombardare Marte per creare la vita

CC BY-SA 3.0 / ESA/DLR/FU Berlin
Mondo
URL abbreviato
10925
Seguici su

Secondo Elon Musk, CEO di Space X, bombardare i poli del pianeta rosso con il nucleare provocherebbe un effetto serra tale da rendere possibile la vita.

Un'idea bizzarra a cui, però, il magnate, filantropo e inventore, fondatore della Space Exploration Technologies Corporation, CEO di Tesla, Neuralink e Solar City, crede davvero. Al punto da aver iniziato una campagna su Twitter, con tanto di t-shirt che promuovono il bombardamento nucleare su Marte

Secondo Musk, l'esplosione atomica trasformerebbe in vapore l'acqua intrappolata nei ghiacciai dei poli di Marte, liberando anidride carbonica e creando un effetto serra che alzerebbe la temperatura del pianeta. Una temperatura più alta e la presenza dell'acqua, renderebbero possibile la vita dell'uomo sul pianeta, che potrebbe essere colonizzato.

È dal 2015 che Musk porta avanti questa teoria, esposta per la prima volta durante uno show televisivo. La teoria è stata presa in considerazione dalla comunità scientifica, ma alcuni scienziati non sembrano essere concordi. Nel 2018 la possibilità di usare il diossido di carbonio per trasformare Marte in un pianeta simile alla Terra, era stata esplorata, ma le conclusioni avevano portato gli investigatori ad affermare che si tratta di una possibilità oggi inattuabile, con la tecnologia di cui al momento si dispone.

L'idea della colonizzazione del pianeta rosso è discussa regolarmente dalla comunità scientifica e dal pubblico di massa, raccogliento opinioni favorevoli, ma anche categorici 'no'.

Tags:
Terra, Spazio, Marte
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik