Widgets Magazine
20:34 22 Settembre 2019
Jack Letts

Foreign fighters con doppio passaporto, è scontro tra Canada e Gran Bretagna

© Foto : Amaze with our planet / YouTube
Mondo
URL abbreviato
370
Seguici su

Il Canada accusa il Regno Unito: Londra si sarebbe sbarazzata del problema dei Foreign Fighters aventi doppia cittadinanza, togliendo a questi ultimi proprio quella britannica.

Il caso riguarda l'estremista siriano Jack Letts, che in precedenza aveva la doppia cittadinanza britannico-canadese. Il ministro della pubblica sicurezza canadese Ralph Goodale ha accusato il Regno Unito di essersi liberata del problema, privando Letts del suo passaporto britannico.

Letts, soprannominato dai media britannici "Jihadi Jack", si era trasferito in Siria dal Regno Unito nel 2014 per unirsi ai militanti dello Stato islamico. Nel 2017, Letts è stato preso in ostaggio dai curdi dell' Unità di Protezione Popolare (Ypg) e risulta ancora detenuto nel nord della Siria.

“Il governo canadese è consapevole del fatto che la Gran Bretagna ha revocato la cittadinanza di Jack Letts. Il terrorismo non conosce confini, quindi i paesi devono lavorare insieme sulla sicurezza comune. Il Canada è deluso dal fatto che il Regno Unito abbia fatto questo passo unilaterale per liberarsi dei propri obblighi", afferma Goodale.

Il ministro canadese ha anche sottolineato che il Canada non viene meno ai propri obblighi:

"Il nostro obiettivo rimane di indagare, arrestare, presentare e dimostrare in tribunale le accuse contro qualsiasi canadese coinvolto in terrorismo ed estremismo", ha dichiarato il ministro.

Migliaia di ex combattenti dell'Isis, compresi degli stranieri, sono detenuti finora nelle prigioni siriane. I paesi di cui sono cittadini i detenuti, cercano di non assumersi la responsabilità di un loro ritorno e di un eventuale perseguimento penale. Gli Stati Uniti insieme ai loro alleati militanti curdi esortano questi paesi ad occuparsi della rimpatriazione dei loro cittadini e per ulteriori procedimenti penali.

Correlati:

Gli USA non escludono il rimpatrio e la condanna dei foreign fighter in Siria
Isis, foreign fighter Italo-marocchino arrestato in Siria
Gli USA invitano i paesi del mondo a processare i foreign fighter dell’ISIS
Tags:
foreign fighters, Siria, Canada, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik