07:33 08 Dicembre 2019
Donald Trump

Donald Trump vuole comprare la Groenlandia

© AFP 2019 / Andrew Caballero-Reynolds
Mondo
URL abbreviato
20223
Seguici su

Trump ha messo gli occhi sulla Groenlandia e vorrebbe farne la 51° stella della bandiera USA. Un'idea bizzarra, ma non è la prima volta che un presidente USA ci prova.

Il presidente Trump pensa in grande e non si accontenta di una parte: vorrebbe comprare l'intera Groenlandia, da quanto riporta il Wall Street Journal. Trump ha sottoposto in maniera molto seria questa ipotesi all'attenzione dei suoi consiglieri, per il momento solo all'interno di incontri informali. 

Avrebbe addirittura chiesto al Consiglio della Casa Bianca di considerare l'idea, riportano fonti interne. E se alcuni hanno considerato la possibilità come irreale, da altri è stata invece presa molto sul serio. La Groenlandia ha una centralità strategica, sia economica, per le sue risorse abbondanti, che geopolitica, perché permette il controllo dell'Artico e porta gli USA in Europa. 

La Groenlandia è un territorio ricco di risorse naturali, come petrolio e gas (si stima una capacità di 50 miliardi di barili), secondo i dati raccolti nel 2008 dal US Geological Survey. Le calotte di ghiaccio, inoltre contengono il 10% di acqua del pianeta, altra risorsa cruciale. Ma è soprattutto per i cosiddetti "rari elementi della terra" che si trovano sotto gli strati di ghiaccio, che l'isola è di importanza strategica ed è appetibile agli USA. 

Groenlandia
© AP Photo / NORDFOTO
Groenlandia

Si tratta di risorse cruciali usate nell'industria ad alta tecnologia, come quelle dei cellulari e degi aerei, che per il 90% sono controllate dalla Cina. All'interno della guerra commerciale ed economica con Pechino, l'accesso a queste risorse potrebbe essere determinante per gli USA. La posizione dell'isola, inoltre, abitata da appena 56.000 persone, permette il controllo del mar Artico e dell'Atlantico, inoltre consente agli USA di affacciarsi in Europa. 

I precedenti storici

Non è la prima volta che un presidente USA ci prova. Nel 1946 il paese propose la vendita dell'isola alla Danimarca per 100 milioni di dollari in oro. Il Congresso appoggiò la Casa Bianca, ritenendo l'isola una chiave geopolitica per le strategie militari. Ma la Danimarca rifiutò l'offerta di Truman. 

Tags:
Donald Trump, Groenlandia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik