Widgets Magazine
15:09 24 Agosto 2019
La fregata romana Regina Maria della NATO in esercitazione nel mar Nero (foto d'archivio)

Esercitazioni militari in Romania, presenti anche militari italiani

© AFP 2019 / DANIEL MIHAILESCU
Mondo
URL abbreviato
117

Esercitazioni navali dimostrative in occasione della Giornata della Marina rumena si sono svolte giovedì nel porto di Costanza.

Lo riporta Agerpres.

Alle manovre chiamate Forțele Navale Române 2019 hanno partecipato diverse migliaia di marinai, decine di navi e aerei, tra cui la fregata rumena Regele Ferdinand, il cacciatorpediniere americano USS Porter, i caccia MIG-21 Lancer, F-16 ed Eurofighter Typhoon, un aereo da ricognizione americano Poseidon, elicotteri Puma Naval.

Sia truppe statunitensi che italiane hanno partecipato alle manovre. La prevista partecipazione dei marinai militari ucraini è stata annullata, secondo il quartier generale della Marina, "a causa delle avverse condizioni idrometeorologiche nelle regioni nordoccidentali del Mar Nero". Lo scenario di manovra includeva simulazione di difesa da un attacco aereo nemico, la caccia e la distruzione di un sottomarino nemico, la difesa contro un assalto anfibio e il sequestro di una nave con clandestini.

​"Il Mar Nero e la sua intera regione hanno un'importanza strategica speciale non solo per la Romania, ma per l'intero spazio euro-atlantico", ha detto il presidente romeno Klaus Johannis, intervenendo alla cerimonia.

Ha osservato che la Romania appartiene allo spazio di sicurezza e difesa comune della NATO e dell'UE. Il Presidente ha inoltre sottolineato la necessità di un approccio coordinato "per prevenire azioni ostili nella regione del Mar Nero".

Migliaia di cittadini e visitatori hanno assistito alla dimostrazione navale dalle coste. La celebrazione della Giornata della Marina continuerà la sera con una fiaccolata di marinai, il lancio di palloncini luminosi dal lato delle navi da guerra e una festa pubblica nel porto.

La Giornata della Marina viene celebrata in Romania dal 1902. Coincide con il Giorno dell'Assunzione della Vergine, che dal 2008 è stato dichiarato festa nazionale in Romania. Pertanto, i romeni hanno quattro giorni liberi, che la maggior parte di loro trascorre sul Mar Nero.

Correlati:

Crimea: schierati bombardieri Tu-22M3 in risposta a difesa missilistica USA in Romania
Romania sposta la sua ambasciata a Gerusalemme
NATO: strutture di difesa missilistica in Romania conformi a Trattato INF
Tags:
Esercitazioni, esercitazioni, NATO
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik