01:52 14 Novembre 2019
Migranti a bordo della nave Open Arms

Tensioni sulla nave Open Arms: “qualcuno potrebbe morire”, Salvini: Conte mi ha scritto

© AP Photo / Olmo Calvo
Mondo
URL abbreviato
681
Seguici su

Degli scontri potrebbero scoppiare in qualsiasi momento tra i migranti bloccati sulla nave della ONG al largo delle coste italiane, lo dichiara il fondatore della Open Arms mercoledì.

"Potremmo avere uno scontro entro mezz'ora con rischi di ferimento, o peggio, qualcuno potrebbe morire a bordo a causa della violenza", ha detto il fondatore della ONG Open Arms, Oscar Camps, alla stazione radio spagnola Cadena Ser.

"Sarebbe una tragedia, sarebbe imperdonabile."

I 19 membri dell'equipaggio dell'Open Arms, che naviga al largo della costa meridionale dell'isola di Lampedusa con 147 migranti che sono stati salvati da varie barche nel Mediterraneo questo mese, trovano sempre più difficile contenere le tensioni a bordo, ha aggiunto.

Molti migranti, principalmente africani, soffrono di "livelli molto elevati di stress post-traumatico" e di ansia per il loro futuro.

Devono condividere solo due bagni e uno spazio abitativo di soli 180 metri quadrati, ha detto Camps.

"Ci sono discussioni sui posti all'ombra, sui punti al sole, sul cibo, e discussioni sulla fila per usare il bagno", ha detto.

Le condizioni meteorologiche, che sono peggiorate negli ultimi giorni con onde elevate, hanno aumentato le tensioni poiché molti passeggeri soffrono di mal di mare e vomitano, ha detto Camps.

"Bisogna ricordare che hanno subito torture, violenze, abusi di ogni tipo, schiavitù" nel loro cammino verso l'Europa, ha aggiunto.

Alcuni migranti hanno iniziato scioperi della fame e Proactiva Open Arms ha dovuto inviare un team di psicologi e mediatori culturali per cercare di ristabilire l'ordine tra i passeggeri, che provengono da una dozzina di paesi diversi, ha detto Camps.

​"Sono a bordo da molto tempo... Non possono chiamare i loro cari per dire loro che sono vivi, ci sono padri, bambini. Non hanno assolutamente idea di cosa accadrà, questo genera molta ansia."

Due bambini sono stati evacuati in elicottero dalla nave a Malta mercoledì per motivi di salute, ha detto Camps.

Il rifiuto di attraccare

Sia Malta che l'Italia hanno rifiutato alla nave il permesso di attraccare e scaricare tutti i migranti.

Martedì la Spagna ha respinto una richiesta del capitano della nave di accogliere i 31 minori a bordo della Open Arms, sostenendo di non avere l'autorità legale per presentare una richiesta di asilo.

Salvini: Conte mi ha scritto

Il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini ha dichiarato di aver ricevuto una richiesta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di autorizzare lo sbarco dei migranti. 

"Conte mi ha scritto per lo sbarco di alcune centinaia di immigrati a bordo di una nave di una Ong che, però è una Ong straniera, è in acque straniere. Gli risponderò garbatamente che non si capisce perché debbano sbarcare in Italia", ha detto Salvini.

Correlati:

Open Arms: sbarcano nove persone, tre malate
Migranti: sbarchi a Salento e nel Trapanese, Open Arms al decimo giorno in mare
Open Arms, altre 39 persone riscattate dalle acque nella notte
Tags:
immigrato, Immigrati, ong
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik