Widgets Magazine
11:46 21 Agosto 2019

Richard Gere e i migranti, deputato bulgaro: ha ragione Salvini

© Sputnik . Evgenia Novozhenina
Mondo
URL abbreviato
12383

Carlos Contrera, deputato del partito nazionalista bulgaro, ha commentato il battibecco tra Gere e Salvini sui migranti: “Gere ha avuto quello che si merita”.

Un deputato del Movimento Nazionale Bulgaro VMRO-BND, il partito nazionalista bulgaro, Carlos Contrera, ha commentato in un post su Facebook le discussioni sollevate dall’apparizione del famoso attore hollywoodiano sulla Open Arms e la reazione del vicepremier Salvini.

“L’umanista Gere questa volta ha ricevuto quello che si merita. È molto comodo predicare l’umanismo ed essere altruista a spese altrui. Salvini ha ragione dicendo che le “stelle” di oggi, che ci fanno la morale, di solito lo fanno da casa propria. È un’ipocrisia andare a una conferenza sul clima, lottare contro l’inquinamento dell’ambiente, ma volare con il proprio aereo privato. È un’ipocrisia con la maschera dell’umanismo cercare un pretesto per apparire nei media perché associno il tuo nome con un qualche “ideale”. Ma l’umanista non cercherà risposte a queste domande e non cercherà risposte sull’origine sostanziale di questi problemi. Gli basta che lo riprendano, gli basta apparire sui telegiornali della sera. E che a pagare siano pure gli altri”, ha scritto il nazionalista.

La questione della Open Arms

Nella giornata di sabato la nave spagnola Open Arms ha riferito di aver compiuto un'operazione di salvataggio recuperando altre 39 persone dalle acque. La nave era andata in soccorso di 55 migranti la notte tra l'1 e il 2 agosto e in seguito aveva raccolto 68 persone. L'Italia aveva immediatamente negato lo sbarco e il ministro dell'Interno Salvini aveva firmato il divieto di ingresso e transizione in acque territoriali.

La nave dell’Ong spagnola Open Arms, ferma nel Mar Mediterraneo con 160 migranti a bordo, è stata quindi visitata dell’attore americano Richard Gere, che ha rivolto parole dure al comportamento dell'Italia, dalla quale non si aspettava "tutto quest'odio". Alle critiche del ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini, l'attore ha risposto che non gli interessa di Salvini e l'unica cosa importante è salvare le vite umane.

Correlati:

Migranti, Meloni: "Arriva anche Antonio Banderas a farci la morale"
Migranti: sbarchi a Salento e nel Trapanese, Open Arms al decimo giorno in mare
Migranti, scintille tra Salvini e Gere: “metta a disposizione le sue ville”
Tags:
Bulgaria, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik