22:07 10 Dicembre 2019
Asteroide si dirige verso la Terra

Notte di San Lorenzo: asteroide potenzialmente pericoloso passerà vicino alla Terra

© CC0 / Pixabay
Mondo
URL abbreviato
483
Seguici su

Tra le stelle cadenti che attraverseranno il cielo questa notte, ce ne sarà una che brillerà più di tutti. E' l'asteroide 2006 QQ23, definito "potenzialmente pericoloso", grande due volte la Tour Eiffel, che passerà vicino alla Terra.

Il corpo celeste, che questa notte si infilerà tra gli sciami di perseidi, ha diametro di 570 metri e si avvicinerà a 7.48km dalla terra, ad una velocità di 16740 chilometri all'ora. Sebbene sia stato definito pericoloso, non c'è nessun rischio di impatto con il nostro pianeta. 

Un evento straordinario che arricchisce una notte che è già appuntamento fisso per gli appassionati di astronomia. Il corpo celeste, scoperto nell'agosto del 2006, con un perielio inferiore a 1.3 rientra nella categoria degli asteroidi NEO, un ”Near-Earth Object”. 

La notte delle stelle cadenti

Come ogni anno le Perseidi, ovvero i frammenti della cometa Swift Tuttle, che l'orbita terreste incrocia ad agosto, saranno visibili a cominciare da stanotte. Anche se per tradizione è il 10 agosto la notte delle stelle cadenti, il "picco di visibilità"  sarà il 13. Ma la luce di una luna quasi piena disturberà i tanti cercatori di stelle cadenti. Gli appassionati dovranno attendere la notte fonda, quando la luna tramonterà, per poter esprimere un desiderio. Il momento migliore di osservazione sarà nella notte tra il 12 e il 13, dopo le 4 di notte e prima dell'alba. 

I punti migliori di osservazione

E' consigliabile uscire dalla città, per fuggire all'inquinamento luminoso che offusca il cielo. La notte di San Lorenzo è una buona scusa per campeggiare in montagna o nei boschi, mentre si aspettano le stelle cadenti. 

Bisognerà rivolgere lo sguardo - o il cannocchiale per chi ce l'ha - verso l'area nord est del cielo, dove risiede la costellazione di Perseo, tra Andromeda e Cassiopea (in alto) e l’Auriga (in basso). Con un po' di fortuna si potrà anche assistere al meraviglioso spettacolo del passaggio di un bolide.

 

Tags:
Italia, asteroide, Astronomia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik