16:49 14 Dicembre 2019

Sconfiggere la pigrizia: i segreti di chi ce l'ha fatta

© Foto : Pixabay
Mondo
URL abbreviato
0 44
Seguici su

Non avete voglia di far niente, non fate che posticipare, siete dei “procrastinatori seriali”? Ecco sei consigli per combattere efficacemente la pigrizia.

Gli utenti di Reddit hanno condiviso i segreti grazie ai quali hanno sconfitto la pigrizia una volta per tutte. Evidentemente si tratta di un problema diffuso tra gli utenti online: la discussione ha ottenuto più di 8 mila commenti. Di seguito, le tecniche più semplici ed efficaci grazie alle quali già molte persone sono riuscite a rimandare a domani la pigrizia, anziché le cose importanti.

  • Nuove abitudini. È proprio questo il metodo più diffuso. La maggior parte degli ex-pigroni hanno notato che il tran tran quotidiano è la cosa più difficile da abbandonare, ma se si riesce a sviluppare una certa resistenza al disagio iniziale e avviare nuove abitudini più costruttive, questo potrebbe essere l’inizio di una nuova vita.
  • Praticare sport. Questo punto è presente in molte liste, da quelle relative a come dimagrire, ai migliori metodi per dormire bene. Anche nella lotta contro la pigrizia lo sport si riconferma un ottimo alleato, con una particolarità: è bene scegliere un’attività fisica che non richieda forti stress e svolgerla regolarmente. Praticare sport con regolarità aiuta a rafforzare la disciplina.
  • Curare la depressione. Gli utenti hanno sottolineato l’importanza dell’individuazione e della cura della depressione. Infatti, non si deve trascurare la salute psichica e se necessario è buona norma rivolgersi agli specialisti per curarsi. La pigrizia potrebbe essere legata proprio a questa pericolosa malattia.
  • Rispettare gli orari. Molti ex-pigroni hanno trovato giovamento nell’organizzazione di un preciso orario giornaliero e, spesso, in un grafico lavorativo full-time. La necessità di recarsi al lavoro con regolarità, infatti, ha permesso loro di dimenticarsi della pigrizia ed è diventanta un fattore disciplinante.
  • La regola dei 5 minuti. Fare qualcosa di utile, anche se solo per cinque minuti. In molti utilizzano questa tattica per cominciare a muoversi verso il proprio obiettivo, seppur lentamente.
  • Premiarsi. Infine, alcuni hanno condiviso un’ulteriore metodo di motivazione: premiarsi per quanto fatto con regali fatti a sé stessi, come oggetti desiderati o qualche leccornia (attenti a non esagerare, però).

Correlati:

Parola agli psicologi: come combattere il burnout?
Cosa mangiare per combattere lo stress?
Combattere il killer silente: a quando il vaccino per l’epatite C?
Tags:
Psicologia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik