00:55 09 Dicembre 2019
Sismografo registra un terremoto

Sisma colpisce la Turchia, paura fra la popolazione

© Fotolia / Petrovich12
Mondo
URL abbreviato
114
Seguici su

Sarebbe di 5.8 gradi della scala Richter il sisma che ha da poco colpito la Turchia. Tanta paura ma fortunatamente non ci sono vittime né feriti gravi.

Lo rende noto lo United States Geological Survey (USGS). Secondo l'agenzia nazionale turca per la gestione dei disastri, invece, la potenza del sisma sarebbe superiore ai 6 gradi. L'epicentro ha colpito Bozkurt, un piccolo centro della regione sud-occidentale di Denizli. La frattura sarebbe avvenuta a 10km di profondità, secondo quanto riferito dal Kandilli Observatory. 

​Non ci sono danni gravi. Sarebbero due gli edifici crollati, secondo quanto riportato da fonti locali e qualche crollo di lieve entità, come tetti e cornicioni. Alcune persone si sono riversate per le strade quando hanno iniziato a sentire la terra tremare. 

La Turchia si trova lungo una grande faglia tettonica e dall'inizio dell'anno la parte occidentale del paese è stata interessata a diversi fenomeni sismici. Nel 1999 il paese subì un terribile terremoto, oltre il settimo grado della scala Richter, nella zona a nord ovest del paese. La violenza del sisma, unita all'alto tasso di popolosità della regione, causò più di 20 mila morti. 

Intensa attività sismica e vulcanica

Si è intensificata l'attività sismica e vulcanica. Diversi terremoti di entità progressiva, sono avvenuti lungo la cintura del fuoco. Giappone, Filippine, Vanuatu, Cile, California, sono stati colpiti da terremoti compresi fra il 6 e il 6.6 grado Richter. 

Contemporaneamente c'è stato il risveglio del vulcano Stromboli, che ha causato una vittima, più diverse attività parossistiche dell'Etna, che ha dato spettacolo, ma ha regalato una pioggia di ceneri caduta sui paesi pedemontani. 

Tags:
sisma, Terremoto, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik