Widgets Magazine
16:08 24 Agosto 2019
Bandiera Kosovo

Kosovo, Tribunale dell'Aja convoca ex combattenti dell’Esercito di liberazione

© Sputnik . Alexey Vitvitsky
Mondo
URL abbreviato
192

Le prime accuse per i crimini di guerra compiuti dall'Esercito di liberazione del Kosovo saranno presentate in autunno. Convocato anche il premier del Kosovo.

“Ogni giorno cresce il numero di citazioni in giudizio ai veterani (dell’UCK, ndr) dalla parte del Tribunale speciale. Sono già più di 90 casi, quasi 100. Secondo le mie informazioni, alcuni ex membri dell’UCK sono stati convocati al Tribunale ma non l’hanno detto pubblicamente per motivi personali. Le prime accuse sono previste per settembre-ottobre, ma per ora queste non sono informazioni ufficiali”, ha dichiarato Hysni Gycati, il rappresentante dei Veterani UCK di Pristina, alla Radio KIM.

Ramush Haradinaj, l’ex comandante dell’Esercito di liberazione del Kosovo (UCK), premier della repubblica autoproclamata del Kosovo, ha annunciato le sue dimissioni il 19 luglio. Haradinaj ha ricevuto la chiamata del Tribunale speciale per i crimini di guerra compiuti dall'Esercito di liberazione del Kosovo. “Mi è stata data la scelta se farmi interrogare in veste di primo ministro o di semplice cittadino. Ho scelto la seconda opzione", aveva chiarito l’ex premier kosovaro. Haradinaj si è recato all'Aja dove sul consiglio dei legali si è avvalso del diritto di non rispondere. Il 26 luiglio è tornato a Pristina e ha annunciato che continuerà ad essere il presidente del Consiglio dei ministri, nonostante le sue dimissioni. Ramush Haradinaj ha anche richiamato il presidente Hashim Thaci a convocare le nuove elezioni parlamentari.

Nel 2017 è stato istituito un Tribunale speciale per giudicare i crimini commessi dai separatisti albanesi dell'esercito di Liberazione del Kosovo (Uck) durante il conflitto con le forze serbe del 1998-1999 e dopo il conflitto che si è concluso con i bombardamenti aerei della NATO contro la Serbia.

Il 17 febbraio 2008 le strutture legate alla comunità albanese del Kosovo hanno proclamato unilateralmente l'indipendenza dalla Serbia. La repubblica autoproclamatasi non è riconosciuta da Serbia, Russia, Cina, Israele, Iran, Spagna, Grecia e molti altri Stati. Sotto la pressione di Bruxelles, nel 2011 la Serbia ha avviato i negoziati, mediati dall'UE, per la normalizzazione delle relazioni con Pristina.

Tra i paesi che hanno riconosciuto il Kosovo come stato sovrano ci sono Usa, Gran Bretagna, Germania, Albania, Turchia e altri paesi. L’Italia ha riconosciuto la repubblica autoproclamata il 21 febbraio del 2008.

Correlati:

Belgrado accusa le autorità del Kosovo di ghettizzare la comunità serba
Riconoscimento del Kosovo annullato da 14 paesi
Tags:
Crimini di guerra, Tribunale, Serbia, Kosovo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik