Widgets Magazine
07:23 26 Agosto 2019
Rafael Grossi

Argentina chiede a Russia di sostenere proprio candidato ad AIEA

© AFP 2019 / Alexander Klein
Mondo
URL abbreviato
0 25

L'Argentina ha chiesto a Mosca di sostenere la candidatura dell'ambasciatore del paese latinoamericano a Vienna, Rafael Grossi per l’incarico di capo dell'AIEA, che in futuro visiterà la Russia.

In precedenza, il ministro degli Esteri argentino Jorge Fori ha riferito che l'ambasciatore effettuerà una serie di visite in paesi chiave per chiarire i suoi obiettivi come direttore.

"Presto andrò a Mosca. (Con chi mi incontrerò) dipenderà dai colleghi russi, ma cercheremo di tenerli ai massimi livelli. Ho relazioni di lunga data con Rosatom, con l'intero settore nucleare russo. Spero di vedere presto i miei amici" ha detto Grossi a Sputnik.

"Abbiamo già chiesto al ministro (degli Affari esteri della Federazione Russa Sergey) Lavrov, che è un grande amico dell'Argentina, di sostenere la nostra candidatura. Spero davvero che la Russia sosterrà la candidatura dell'Argentina", ha aggiunto.

Il nuovo direttore generale dell'AIEA dovrebbe assumere il suo incarico entro il 1° gennaio del prossimo anno, le nomine termineranno il 5 settembre, ha affermato in precedenza Mikhail Ulyanov, rappresentante permanente della Russia presso le organizzazioni internazionali di Vienna.

Secondo Grossi, se verrà eletto, come primi obiettivi cercherà di capire cosa si può provare a migliorare nel lavoro dell'organizzazione. "La cosa più importante è ascoltare, ascoltare molto paesi come il vostro (come la Russia, ndr), che svolgono un ruolo molto importante in organizzazioni come l'AIEA a causa dei loro interessi strategici", ha affermato.

La morte del precedente direttore

Alla fine di luglio, Yukia Amano, che ha diretto l'AIEA dal 2009, è morto all'età di 73 anni. Il consiglio superiore ha nominato Cornel Feruta, ex rappresentante permanente della Romania, come direttore generale a interim dell'Agenzia.

L'AIEA è un'agenzia indipendente fondata il 29 luglio 1957, situata a Vienna, con lo scopo di promuovere l'utilizzo pacifico dell'energia nucleare e di impedirne l'uso a scopi militari.

Correlati:

L'AIEA ritiene che l'Iran soddisfa i termini dell’accordo nucleare
L’AIEA è il nuovo responsabile della sicurezza nucleare mondiale
AIEA: il disastro di Chernobyl ha contribuito allo sviluppo della sicurezza nucleare
Tags:
AIEA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik