01:04 10 Dicembre 2019

Perché il contatto fisico rende le persone felici

© Depositphotos / DimaGavrish
Mondo
URL abbreviato
0 111
Seguici su

Un neurofisiologo svedese ha spiegato come accarezzare correttamente un gatto per sentirsi felici e da consigli sulle relazioni tattili con altre persone, scrive la pubblicazione Dagens Nyheter.

Prima di tutto bisogna accarezzare un gatto. Certo, il contatto fisico con un'altra persona è molto più efficace, ma a volte, per calmarsi, è sufficiente accarezzare un piccolo amico peloso. È stato scientificamente provato che i proprietari di cani che coccolano spesso i loro animali domestici hanno una pressione sanguigna più bassa e meno ormoni dello stress. Inoltre, è importante accarezzare un animale vero e non un giocattolo con una pelliccia simile.

Gli esperti sono sicuri che ciò sia dovuto alla reazione di risposta. È importante che una persona riceva calore in risposta. È piacevole rendersi conto che qualcuno si lascia accarezzare, dimostrando, inoltre, che gli piace.

Se non ci sono animali nelle vicinanze, allora saranno le persone a aiutarvi e farvi rilassare. Un contatto tattile è ideale. Gli scienziati consigliano di mettere la mano sull'avambraccio di un'altra persona, ma senza spostarlo. Questo aiuterà a calmarsi e non portare disagio al partner. Ma è importante capire quando, dove e con chi è possibile avviare un contatto fisico.

I ricercatori notano che non ci sono molti posti del corpo che è possibile toccare se non conosci bene una persona. Si tratta della cosiddetta "zona di sicurezza". Di solito è possibile toccare con calma l'avambraccio e la spalla, ma la schiena e altre parti del corpo sono considerate più intime. Molte persone considerano anche le mani come una parte piuttosto intima del corpo, a meno che non si tratti di una stretta di mano, un rituale familiare a molti.

Perché il contatto ci rende felici e quali emozioni scatena?

Il contatto ci fa sentire più felici perché provoca il rilascio di ossitocina, l'ormone della felicità. Inoltre il contatto attiva le parti del cervello che sono responsabili della socializzazione.

Gli esperti esortano a non limitarsi nel contatto nella vita quotidiana. Tuttavia, non bisogna lasciarsi andare a vere e proprie effusioni con estranei o sul posto di lavoro. Basta solo dare una pacca sulla spalla alla persona con cui vuoi stabilire una relazione.

È stato scientificamente dimostrato che il contatto fisico rende le persone più generose. Ma gesti come toccare l'interlocutore sulla testa o altri movimenti dall'alto potrebbero sembrare degradanti. Un contatto dinamico invece è considerato più intimo.

Un contatto duro e improvviso spesso provoca aggressività. Il livello di stress in questa situazione, al contrario, aumenta. Tuttavia, le osservazioni mostrano che la maggior parte comprende molto bene dove il contatto è appropriato e dove no.

Correlati:

Gli psicologi spiegano come essere felici
ONU: Assange torturato psicologicamente dalle autorità britanniche
Gli psicologi: per sentirsi più svegli basta pensare a un bel caffè
Tags:
gatto, Psicologia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik