Widgets Magazine
07:31 26 Agosto 2019
Sole

Dei fisici americani hanno creato un sole artificiale in laboratorio

NASA Goddard Space Flight Center
Mondo
URL abbreviato
0 102

Gli scienziati americani dell'Università del Wisconsin sono stati in grado di creare una mini copia del Sole in laboratorio per studiare meglio la sua struttura.

Il progetto è stato il primo in cui gli scienziati sono stati in grado di creare reazioni che imitano il campo magnetico del Sole. Non è possibile simulare tutti i processi in laboratorio. Questa volta, come notato, il team è riuscito a realizzare il movimento del plasma solare.

Grazie a questa ricerca, i fisici vogliono scoprire perché e come sorge il vento solare. È un flusso di particelle cariche di plasma e gas, che scorre a velocità estremamente elevate dalla superficie della stella, scrive Reedus.

Il modello è costituito da una sfera vuota di tre metri riempita con plasma a base di elio. Per creare un campo magnetico, gli scienziati posizionano i magneti al centro della sfera. Di conseguenza, quando i fisici accendono la mini copia, le particelle iniziano a ruotare attorno al centro a causa della forza del nucleo interno.

Tuttavia, alla velocità di 35,5 mila km/h, il plasma sfugge “all’attrazione” della sfera, mostrando come funziona il vento solare. Il progetto ha aiutato gli scienziati a capire come il vento riesce a superare l'attrazione della stella.

A.N.

Correlati:

“Siamo davvero soli?”: gli scienziati cercano pianeti adatti alla vita su Alfa Centauri
Svetlana, la prima donna nello spazio aperto
Il vino rosso può facilitare l'adattamento allo spazio
Tags:
Ricerca, Sole
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik