04:53 20 Novembre 2019
Pannelli solari

In Puglia arriva il “reddito energetico”

© REUTERS / Anindito Mukherjee
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

M5S propone 5,6 milioni per pannelli fotovoltaici e minieolici in comodato d’uso alle famiglie meno abbienti.

Il Consiglio della Regione Puglia ha approvato il cosiddetto “reddito energetico”, il primo in Italia. Il reddito energetico prevede che la regione acquisti e metta a disposizione impianti minieolici e fotovoltaici sulle abitazioni delle famiglie disagiate e di condomini in comodato d’uso. 

In precedenza questo tipo di reddito è stato sperimentato in Sardegna, a Porto Torres, dove le famiglie in difficoltà economica sono riuscite a risparmiare sulla bolletta elettrica grazie alle installazioni d'impianti rinnovabili.

L’energia prodotta viene usata per i bisogni degli utenti mentre un eventuale surplus viene immesso nella rete elettrica.

Come funzionerà e chi potrà essere beneficiario

Il regolamento per il reddito energetico non è ancora stato stilato, ma è stato reso noto che oltre alle famiglie disagiate e meno abbienti al reddito potranno avere accesso anche coppie giovani e le famiglie numerose.

Per quanto riguarda l'onere, sarà la Regione Puglia a fare il primo investimento (5,6 milioni di euro) per l’acquisto degli impianti e il successivo comodato d’uso.

Ladistribuzione dell’elettricità prodotta in eccesso, questa verrà immessa nella rete elettrica attraverso il contratto di scambio tra i singoli e il GSE (gestore dei servizi energetici), ma sarà comunque la Regione che avrà il diritto di percepire dal GSE il contributo in conto scambio che andrà a riempire le casse del fondo per i nuovi impianti fotovoltaici.

Per quanto riguarda l’acquisto, l’installazione, la manutenzione, il telecontrollo, la raccolta di dati di produzione e il consumo questi verranno affidati ad aziende per mezzo di bandi pubblici con i costi a carico della Regione. I beneficiari invece non avranno oneri a eccezione delle spese per la manutenzione ordinaria, sempre che non ci siano degli obblighi risarcitori in caso di decadenza del beneficio.

Infine coloro che nell’installazione si attiveranno per rimuovere l’amianto dai tetti verranno premiati.

Correlati:

USA, in California dal 2020 i pannelli solari saranno obbligatori in tutti gli edifici
Arabia Saudita: i pannelli solari sostituiranno il petrolio
Russia discute con l'Arabia Saudita le consegne di pannelli solari
Tags:
Tecnologia, Energia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik