Widgets Magazine
16:15 24 Agosto 2019
Presidente John F. Kennedy pochi istanti prima di essere ucciso a Dallas, 22 novembre 1963

Maledizione Kennedy, a 22 anni muore di overdose la nipote di Bob

© AP Photo / Jim Altgens
Mondo
URL abbreviato
0 15

La maledizione dei Kennedy colpisce ancora. E' stata trovata morta, nel pomeriggio di ieri, la giovane Saoirse, di soli 22 anni. Il decesso è avvenuto per sospetta overdose.

E' stata trovata senza vita nella storica residenza estiva della famiglia a Cape Cod, un compound di ville sull'oceano. Nel primo pomeriggio di ieri è arrivata una chiamata ai soccorritori. In ospedale, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane donna. 

Saoirse era la nipote di Ethel e Robert Kennedy. Studiava al Boston College.  Da anni la sua vita era stata oscurata dal male della depressione. Secondo le prime voci si tratterebbe di overdose.

La lunga serie delle vittime della maledizione 

Quella di Saoirse è solo l'ultima di una lunga serie di disgrazie che si abbatte sui nove figli di  Rose Fitzgerald e Joseph P. Kennedy, i capostipiti della famiglia. E sui loro discendenti, naturalmente. 

L'assassinio, ancora coperto da un alone di mistero, del presidente John Fitzgerald Kennedy, inaugurò nel 1963, il ciclo nero di morti violente, disgrazie e malattie, che da allora funesta la famiglia. 

Dopo toccò al fratello del presidente, Bob, anch'egli vittima di un omicidio nel 1968, poche ore dopo aver vinto le primarie del partito democratico, per la corsa alla presidenza della repubblica. 

Poi c'è la scomoda storia di Rosemary Kennedy, la figlia maledetta di Joseph. Aveva riportato dei disturbi mentali alla nascita, a causa di un incidente nel travaglio della madre. A ventidue anni il padre, intollerante al suo carattere difficile, la fece sottoporre a un intervento di lobotomia. Da allora la giovane donna rimase in uno stato semi-vegetativo fino alla morte. 

Poi c'è l'incredibile storia di Ted, un altro dei fratelli, il sopravvissuto. Unico superstite di un incidente aereo in Massachussets, che lo costrinse per mesi in ospedale, dopo cinque anni ebbe un terribile incidente stradale sull'isola di Chappaquiddick. L'auto finì in mare, la donna che era con lui morì annegata.

 

Poi ci sono i nipoti. Edward Moore, figlio di Ted Kennedy, che a soli 12 anni si ammalò di tumore e subì l'amputazione di una gamba. David, quarto degli undici figli di Bob Kennedy, morto a 29 anni per overdose di cocaina. Michael, sesto figlio di Bob, morto nel 1997, a 39 anni, in un incidente sugli sci in Colorado. Nel 1999 toccò al figlio minore di JFK, John Fitzgerald Junior Pilotava un aereo, su cui viaggiava anche la moglie Carolyn e la cognata lauren Bessette. Il veivolo si inabissò al largo delle coste di Martha’s Vineyard, nell'Oceano Atlantico. Adesso è la volta di Saoirse

 

Tags:
Robert Kennedy Junior, John F. Kennedy, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik